1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 29 maggio 2020, 14:15

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot], rey e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Artemis ART-285 Mono
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2006, 21:23 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 17:06
Messaggi: 4146
Località: Siracusa
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
E' già da un pò che vedo in giro immagini fatte con una camera CCD derivata da una webcam e che prende il nome di Artemis, sviluppata dal noto Steve Chambers...l'inventore della modifica delle webcam per lunga esposizione.

Visitando il sito dedicato alla Artemis mi sono accorto che è davvero un bello strumento e visto che supporta lo stesso sensore della Starlight SXV-H9 la quale ha un ordine di prezzo di 3,500 euro circa, mi sembra che possa essere una spesa conveniente...vedendo anche i risultati nella galleria del sito. Vi dò il link:

http://www.artemisccd.co.uk/introduction.htm

Poichè non sono un intenditore di CCD mi piacerebbe che qualche esperto potesse esprimere il suo punto di vista su questo oggetto il quale, visto il prezzo potrebbe essere un bersaglio d'acquisto anche per persone come me che non sono in grado di affrontare cifre "astronomiche" per realizzare la propria passione "astronomica".

Cari saluti!

_________________
Diego Barucco
PNebulae


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2006, 22:49 
Grazie per la segnalazione Diego,

penso che la Artemis sia un ottimo compromesso
per che vuole iniziare a fare imaging CCD spendendo
poco (qunto una reflex digitale non dedicata) , ma
con un sensore che offre tutti i vantaggi di un ccd dedicato .
Tral'altro , essendo la risoluzione e le dimensioni del sensore
non eccessivamente contenute , lo camera di sicuro non
rappresenterebbe soltanto un punto di partenza , ma
sono certo che avrebbe una sua bella vita nelle mani di
un astroimager.
E' dotata di porta compatibile ST4 per l'autoguida e
di plugin sia per Maxim che per Astroart.
Insomma a poco piu di 1000 euro penso si possa comprare
ben poco .......se dovessi comprare
la mia prima camera CCD quasi sicuramente provereei
la Artemis.


Top
     
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 16 febbraio 2006, 14:17 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 17:06
Messaggi: 4146
Località: Siracusa
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Grazie Franco!

sei stato molto chiaro! In effetti il rapporto prestazioni prezzo è molto invitante e sarebbe sicuramente da provare.
Peccato che qui in Italia che io sappia non ci sia nessuno che l'abbia acquistata poichè, a quanto pare, questo CCD ha avuto maggiore diffusione all'estero, per una più diffusa pubblicità.

Avere le prestazioni di un CCD di 3500 euro ad un costo di poco superiore ai 1000 dovrebbe far riflettere! :D

Cari saluti!

_________________
Diego Barucco
PNebulae


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 16 febbraio 2006, 14:25 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:55
Messaggi: 10272
Località: Salento
Winny ha la atik 16 hr ;)


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 16 febbraio 2006, 14:46 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 17:06
Messaggi: 4146
Località: Siracusa
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao xchris

la Atik 16 HR monta lo stesso sensore della Artemis 285 e credo che le due camere sono decisamente simili, se non addirittura identiche per prestazioni.

La differenza sta nel prezzo...la Atik 16 hr è quasi 2000 euro mentre la Artemis è poco più della metà! :D

Cari saluti!

_________________
Diego Barucco
PNebulae


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 16 febbraio 2006, 14:52 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:55
Messaggi: 10272
Località: Salento
le camere sono identiche...
la atik assembla le artemis e le vende :)

ciao


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 16 febbraio 2006, 15:00 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 17:06
Messaggi: 4146
Località: Siracusa
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Già hai ragione! Non ci avevo fatto caso!

Grazie!

Cari saluti!

_________________
Diego Barucco
PNebulae


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot], rey e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010