1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 4 dicembre 2020, 5:40

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 103 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 11  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2007, 8:24 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:10
Messaggi: 2699
Località: Arquata Scrivia (AL)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Concordo con Nico...

Cita:
Se devo puntare un oggetto usando i cerchi tanto vale che mi prenda una montatura equatoriale.


Beh Renzo...non è proprio la stessa cosa!
Un conto è portarsi a spasso treppiede, montatura, contrappesi, batterie varie, tubo ottico, ecc...un conto è un dobson (con al max un aggeggino minuscolo se si decide di usare l'inclinometro incece della scala graduata in altezza)...e poi...un'equatoriale che regge un newton da 30cm è già bella impegnativa!

_________________
Malve osserva con:
Dobson RP Astro S-Star 16"
Celestron CPC800
WO 66ed
Coronado PST
Canon 10x30 IS
General Hi-t 20x80 triplet
QHY5L-II color


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2007, 8:31 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16755
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Che flame che ho creato
:) :) :)
Una delle prossime spese sarà il dobson (era in preventivo già da anni ma poi ho sempre rinviato)
Ma, a parte le generose aperture, mi è sempre piaciuto lo star hopping.
Le montature le ho con il goto per esigenze fotografiche e, sempre per tali esigenze, con quelle precedenti usavo i cerchi. Ma lo star hopping, per me, resta il modo più bello di "navigare" nello spazio.
Ovviamente rispetto le idee di ciascuno, ci mancherebbe. E infatti ho scritto, in fondo al messaggio, se mi ero perso i "pochi" neuroni per strada. :wink:

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2007, 11:14 
Ma no, dai, non è che siamo estremisti...
ognuno interpreta l'astrofilia come più gli aggrada, non c'è una regolascritta, per fortuna...
c'è gente che preferisce di gran lunga le fasi di autocostruzione e modifica dello strumento a quelle di osservazione, c'è gente che non è nemmeno in grado di sostituire un cercatore con uno diverso, ed è ben felice di trovare tutto già fatto.
Eppure sono tutti astrofili e amici, compari, quasi "fratelli".
Il Dobson poi è un bel "mistero":
chi lo ha perchè se lo è costruito tutto da solo, chi lo vede come l'unica possibilità di spendere pochissimo, chi ha poco spazio per riporlo, chi lo vede come l'unica possibilità di avere enormi aperture, chi lo vede come un "ritorno alla natura", chi lo vede come estremo baluardo della lotta alla tecnologia, chi lo associa al proprio modo di vivere, chi semplicemente adora il legno caldo ed invitante piuttosto del freddo metallo, e chi più ne ha più ne metta...
ma non siamo certamente estremisti...

PS:
Renzo_Del_Rosso ha scritto:
Che flame che ho creato
:) :) :)

...altro che moderatore... sei proprio un bel "tiracoperte".... :D :D :D


Top
     
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2007, 12:04 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3516
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ma si, si parla un po' anche per gioco....

Io concordo con Renzo; il doson lo vedo come strumento libero da tutto; una sorta di gigantesco occhio che vaga libero nel cielo, da piazzare dove si vuole, senza alcun problema di stazionamento.
Come si fa col binocolo.

...forse si era già capito. :D

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100/45°; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2007, 13:57 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3516
Tipo di Astrofilo: Visualista
stevedet ha scritto:
Ma si, si parla un po' anche per gioco....

Io concordo con Renzo; il dobson lo vedo come strumento libero da tutto; una sorta di gigantesco occhio che vaga libero nel cielo, da piazzare dove si vuole, senza alcun problema di stazionamento.
Come si fa col binocolo.

...forse si era già capito? :D

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100/45°; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2007, 14:19 
...mi sa che un gatto sta giocando col mouse di Stevedet... :D :D :D


Top
     
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2007, 14:25 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3516
Tipo di Astrofilo: Visualista
No, mi volevo autocitare, per sentirmi più importante..

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100/45°; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2007, 17:06 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 13:29
Messaggi: 5370
Località: Mugello
Tipo di Astrofilo: Visualista
Avere un Dobson non credo sia come entrare in una setta NewAge che rifiuta la tecnologia :D e poi estremizzando il discorso anche per lo star hopping hai bisogno di "ausilii" tecnologici come carte stellari, magari stampate al computer, cercatore e lampadina rossa (quindi hai sempre bisogno dell'elettricità) :wink:
Premesso che i cerchi ancora non ho avuto occasione di usarli ti riporto la mia modesta esperienza:
da quando ho cominciato ad osservare con Atreiu sono riuscito a vedere anche oggetti più difficili del solito (perchè invisibili anche nel cercatore 9x50) che con lo star hopping trovavo difficilmente o raramente (si insomma.. mai :oops: ) perchè Roberto usa un metodo originale, alimenta un autostar riciclato dalla montatura di un 114 per ricavare le coordinate celesti, poi con i cerchi graduati del suo Meade 8" LX10 punta le coordinate, devo dire che i successi sono frequentissimi ma i tentativi con la mia EQ5 non hanno avuto grande successo.

Alla ricerca di una soluzione "leggera" ho visto sul libro "Astronomi per passione" un metodo basato sui cerchi altazimutali del dobson ed un palmare con il programma Planetarium, infatti per poter utlizzare i cerchi altazimutali necessita un computer che indichi le coordinate aggiornate istante per istante, e visto che il computer portatile è pesante , ingombrante e necessita di molta energia (e quindi alla fine non lo porto quasi mai sul campo) in conclusione ho realizzato i cerchi e alla Fiera dell'Elettronica di Faenza mi sono comprato un palmare :wink:

Per la cronaca avevo trovato dei palmari Modello Palm M105 a 18€ che ha le caratteristiche minime per far girare il programma Planetarium http://www.aho.ch/pilotplanets/release.htm e addirittura un Palm M505 a 45€ , poi mi sono fatto prendere la mano e ho preso un Dell Axim.... sapete come vanno queste cose :oops: :lol:

Ora non è che sono "obbligato" a usare cerchi e palmare, ho comprato il Telrad per fare lo starhopping, ma a saeconde delle serate e del tempo che ho o della difficoltà dell'oggetto mi piace poter scegliere.

_________________
Il Cielo Stellato sopra di Me e la Legge Morale in Me. Kant
Grandi Menti parlano di Idee, Menti Mediocri parlano di Fatti, Menti Piccole parlano di Persone. Eleanor Roosevelt


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2007, 17:13 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:10
Messaggi: 2699
Località: Arquata Scrivia (AL)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Quoto Vicchio...L'importante quando si porta a spasso il bestione è non diventare schiavi dell'elettricità e della tecnologia

_________________
Malve osserva con:
Dobson RP Astro S-Star 16"
Celestron CPC800
WO 66ed
Coronado PST
Canon 10x30 IS
General Hi-t 20x80 triplet
QHY5L-II color


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2007, 17:17 
Ue!!!!!
mi mancava questo programma per il Palm!!!!
...io ho uno Zire 31 che è una favola!!!
sto quasi pensando di trovare anch'io un vecchio M105 da "appiccicare" fisicamente al Dob...
Me ne è sfuggito uno a-gratis...
Adesso vedo, perchè forse bi regalano un Blueberry "regionalizzato" tim, che l'azienda in questione non può più usare poichè hanno cambiato provider...
devo vedere che ci gira...


Top
     
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 103 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 11  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010