1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 4 dicembre 2020, 3:03

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: M 27 - Primi approcci al mono
MessaggioInviato: sabato 30 maggio 2020, 20:35 

Iscritto il: venerdì 4 novembre 2011, 19:01
Messaggi: 510
Località: AREZZO
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Dopo diverso tempo, finalmente torno a postare qualcosa.... Venduta la fida QHY8 L , andando un po' in controtendenza sono andato sull' ormai collaudato sensore kaf 8300 montato sull' Atik 383 l +. Dopo qualche problemino iniziale, e primi accenni di sconforto rispetto alla mia routine di ripresa ed elaborazione, con questa foto ho ripreso un poco di fiducia. Soggetto facile, poca integrazione ma sufficiente per montare una LRGB iniziale. Sono 17 x 300" con filtro L-Pro in luminanza, e 5 x 300" RGB. Ripresa con Skywarcher 150/750 su NEQ 6 Pro. Ho qualche problema con il filtro H-Alpha, nel senso che non riesco a tirarci fuori singoli buoni. La stessa sera di questa foto avevo iniziato una ripresa sulla Crescent, ma vedendo il risultato di un singolo da 10 minuti ho abbandonato il progetto e sono dirottato su M 27. E' normale un singolo così con dieci minuti di posa ? Nel senso non sono molti ma nemmeno pochi: si vedono le stelle ma della crescent appena un accenno .....Eppure è una zona ricchissima di idrogeno. Sono tentato di cambiare questo filtro da 7 nm. con uno da 12 o meglio da 35 nm. ( il cielo da cui fotografo è discreto abbastanza buio ). Allego immagine anche singolo Halpha per chiarezza....
Ogni suggerimento o consiglio sempre ben gradito.
Qui M 27 apiena risoluzione : https://www.astrobin.com/full/w1ssyy/C/

Cieli Sereni


Allegati:
Finale TIFF  terza.jpg
Finale TIFF terza.jpg [ 377.29 KiB | Osservato 740 volte ]
H-alpha.jpg
H-alpha.jpg [ 357.15 KiB | Osservato 740 volte ]

_________________
Camera: Canon Eos 450 modificata Baader
Ottica: Celestron C 8 - Skywacther Explorer 130/650 DSO
Guida: SW 70/500 con Orion Starshoot Autoguider PHD Guiding
Montatura: SkyWacther NE Q 6 Pro
Filtri: IDAS LPS P2 - Astronomik Eos Clip UHC
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M 27 - Primi approcci al mono
MessaggioInviato: sabato 30 maggio 2020, 21:55 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 14:51
Messaggi: 1993
Località: 45,7°N-11,9°E (Vallà di Riese - Treviso)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Si, il passaggio da RGB a mono non è mai indolore. Non è difficile, ma anche solo il fatto di aver cambiato CCD necessita del tempo necessario all'apprendimento delle caratteristiche del nuovo sensore e della sua ottimizzazione. L'8300 è un sensore che avevo valutato pure io in alternativa alla QHY10, ma poi sono finito ai CMOS. In merito a questo ti propongo un mio frame della pianura padana a f/6,3 da 120 secondi con filtro Ha da 12nm, nessuno stretch, con CMOS 183M e guadagno quasi al massimo. Netta la differenza con il tuo frame, e mi pare strana la resa dopo 10 minuti a f/5 nonostante il filtro da 7nm. E' possibile tu abbia settato il software di ripresa con un guadagno troppo basso?


Allegati:
Obj_0000.jpg
Obj_0000.jpg [ 122.52 KiB | Osservato 726 volte ]

_________________
Manuele

C9.25XLT, Tecnosky AG86, Solarmax 60II
Oberwerk 20x80, Bresser 10x50
ASI183MM-PRO, QHY5III-178M, ASI290MC
Ioptron CEM120, SW EQ6pro

___________________________
Quando sarò vecchio, dai boschi mi verranno incontro i ricordi dell'infanzia, e il cerchio si chiuderà.
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M 27 - Primi approcci al mono
MessaggioInviato: domenica 31 maggio 2020, 0:49 

Iscritto il: giovedì 4 gennaio 2018, 3:26
Messaggi: 267
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Galassia, volevo dirti che è impossibile, c'è qualcosa che non torna.
Ho il tuo stesso sensore kaf 8300 e in HA tutto sommato si comporta abbastanza bene
Ti mostro un singolo scatto sulla Crescent di qualche anno fa fatto dal mio cielo orrendo di 15 minuti (se fosse stato di 10minuti non cambiava poi moltissimo), filtro HA 7nm Baader e il mio rifrattore 10cm F6 circa.


Allegati:
crescent 900 r.jpg
crescent 900 r.jpg [ 1011.6 KiB | Osservato 714 volte ]
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M 27 - Primi approcci al mono
MessaggioInviato: domenica 31 maggio 2020, 6:30 

Iscritto il: venerdì 4 novembre 2011, 19:01
Messaggi: 510
Località: AREZZO
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Grazie Astromanu e Rey, ero abbastanza sicuro che qualcosa non andava e soprattutto lo scatto di Rey me lo conferma. Ho lavorato anni a fianco di un collega con lo stesso sensore una Sbig 8300 e ogni tanto mi capitava di visionare qualche suo frames in Ha , e scatti già da dieci minuti mostravano tutto quello che c'era da mostrare soprattutto in zone ricche di idrogeno. La CCD è un usato che ho ancora per poco in garanzia e volevo prendere una decisione....La foto della Manubrio mi ha un poco tranquillizzato, ma sulla banda dell' Halpha devo capire cosa non va...Avevo fatto già uno o due scatti di prova durante il lockdown dal terrazzo di casa ma avevo dato la colpa alla postazione....Ora da un cielo scuro una prestazione come quello scatto da dieci minuti postato mi conferma il problema. Che sia il filtro scadente o difettato ? Non saprei da dove partire per risolvere il problema e soprattutto a questo punto decidere se tenere o meno la CCD.
Grazie in anticipo.
Cieli Sereni.

_________________
Camera: Canon Eos 450 modificata Baader
Ottica: Celestron C 8 - Skywacther Explorer 130/650 DSO
Guida: SW 70/500 con Orion Starshoot Autoguider PHD Guiding
Montatura: SkyWacther NE Q 6 Pro
Filtri: IDAS LPS P2 - Astronomik Eos Clip UHC


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M 27 - Primi approcci al mono
MessaggioInviato: domenica 31 maggio 2020, 9:13 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 26 gennaio 2010, 14:19
Messaggi: 4192
Località: Rescaldina (Mi)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
La foto di M27 mi sembra buona, quindi prima di dire che il ccd non va bene io proverei ad indagare sul filtro Ha: non è la prima volta che si legge nei forum di filtri difettosi, anche se nella maggior parte dei casi i problemi riguardano riflessi/aloni, mentre nel tuo caso il problema sembra essere diverso.
Di che marca è il filtro che hai usato?

La cosa migliore sarebbe farsi prestare un altro filtro e riprovare.
Altri spunti:
- sei sicuro di aver ripreso con il filtro Ha e non ad es. con uno dei filtri colore? A me è successo diverse volte in passato che la mia ruota esterna (Starlight), per chissà quale motivo, non
facesse girare correttamente il carosello filtri ma il sistema non se ne accorgeva, quindi io pensavo di riprendere con un certo filtro e i frames venivano acquisiti andando a scrivere nel
fits header il filtro che avevo impostato, ma in realtà la ruota fisicamente era sempre sul filtro precedente.
- non hai usato nessun filtro anti IL davanti alla ruota filtri, corretto?

_________________
Roberto Marinoni
www.robertomarinoni.com
Astrobin


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M 27 - Primi approcci al mono
MessaggioInviato: domenica 31 maggio 2020, 15:36 

Iscritto il: venerdì 4 novembre 2011, 19:01
Messaggi: 510
Località: AREZZO
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Grazie del tuo intervento Roberto !!! Allora riassumo in breve la storia così è tutto piu' chiaro ! :wink: Sto costruendo insieme ad un collega un osservatorio ( meglio chiamarla postazione remota ) in campagna sotto un cielo medio/discreto a 20 km. circa da casa. Con l'occasione verso fine Gennaio con l'intento di avere a disposizione un CCD piu' performante della QHY8 L, si trova un occasione usata con CCD mono e sensore kaf 8300 ( Atik 383 L + ) e ruota portafiltri esterna QHY Ultraslim con 5 posizioni da 2". Arriva intorno al 18 Febbraio dopo aver chiesto ovviamente almeno alcuni dark e bias per vedere in che stato di salute era il sensore. Da un esame di quei pochi frames tutto sembra regolare, però appena pochi giorni dopo si entra nel lockdown per Coronavirus. Tanto è vero che ho solo un occasione per provare la CCD dalla solita postazione avuta in questi ultimi anni. Qui riesco a fare solo scatti in Luminanza che sembra discreta, ma non i colori perchè la ruota ha un problema: si incepppava per via di un raccordo che sporgeva qualche decimo all'interno della ruota stessa. Probema risolto personalmente e verifica delle esatte posizioni dei filtri all'interno ( come hai giustamente detto Roberto bisogna essere sicuri della perfetta coincidenza di quello che dice il software rispetto alla esatta posizione del filtro ). Siccome nella vendita era compreso un set di filtri LRGB ho acquistato a parte un filtro TS Halpha da 7 nm. ( in realtà Optolong ? ). Ho fatto poi un altra prova sotto il cielo del nuovo osservatorio su M 13 ( precedentemente a M 27 ) , qui sempre luminanza buona ma mi mancavano i colori ( vedi foto allegata ). A spiegazione ( parziale ? ) del risultato ho pensato alla serata particolarmente umida che abbia forse appannato gli specchi andando ad inficiare il risultato. Credo a questo punto appena la Luna lo permette di fare altri test LRGB che mi confermino il risultato di M 27 escludendo al 100% problemi alla CCD ( prima che scada la garanzia ) , e poi andare ad indagare sul filtro Halpha, sperando che sia quello la causa del problema. Un altra verifica del rispetto delle posizioni interne alla ruota è anche questo indispensabile.
Grazie per gli interventi e sempre graditi ulteriori consigli.

CIELI SERENI


Allegati:
finale4.jpg
finale4.jpg [ 200.93 KiB | Osservato 677 volte ]

_________________
Camera: Canon Eos 450 modificata Baader
Ottica: Celestron C 8 - Skywacther Explorer 130/650 DSO
Guida: SW 70/500 con Orion Starshoot Autoguider PHD Guiding
Montatura: SkyWacther NE Q 6 Pro
Filtri: IDAS LPS P2 - Astronomik Eos Clip UHC
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M 27 - Primi approcci al mono
MessaggioInviato: domenica 31 maggio 2020, 20:30 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 20 settembre 2008, 9:31
Messaggi: 10108
Località: San Romualdo - Ravenna
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Anch'io avrei dei dubbi sul filtro h-alpha, non è che te ne hanno dato uno per il visuale? A me successe una cosa similare con il filtro OIII e mi avevano dato un filtro per visuale anzichè per CCD.

Cristina

_________________
http://www.cfm2004.altervista.org


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M 27 - Primi approcci al mono
MessaggioInviato: giovedì 4 giugno 2020, 11:13 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 24 luglio 2009, 14:05
Messaggi: 455
Località: Ravenna/Forli
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Rispondo perchè mi è capitata una cosa estremamente simile una decina di anni fa.
Acquistai mi pare un astrodon Ha 7nm e mi arrivò un bel astrodon SII 5nm
Anche guardando la tua immagine mi pare di non rivedere le linee del segnale Ha ma quello SII (in realtà si vede proprio poco :oops: )

_________________
EQ6 pro
HEQ5 pro
GSO RC8"
Celestron SC8"
QHY5LIIC
QHY5LII
ASI 120mm mini
MZ9
kit baader 36mm L-R-G-B-Ha-SII-OIII
Osservatorio remoto in calabria


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M 27 - Primi approcci al mono
MessaggioInviato: giovedì 4 giugno 2020, 14:31 

Iscritto il: venerdì 4 novembre 2011, 19:01
Messaggi: 510
Località: AREZZO
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao ulisse031. Mi sono fidato di quello scritto nella scatolina e sulla cella, ma anche i colori del vetro sembrano in linea con un Halpha......( vedi foto ). Però non ci sono alternative qualcosa non torna e spero tanto che sia una questione solo di filtro.....
CIELI SERENI


Allegati:
IMG_20200604_145043.jpg
IMG_20200604_145043.jpg [ 75.63 KiB | Osservato 584 volte ]

_________________
Camera: Canon Eos 450 modificata Baader
Ottica: Celestron C 8 - Skywacther Explorer 130/650 DSO
Guida: SW 70/500 con Orion Starshoot Autoguider PHD Guiding
Montatura: SkyWacther NE Q 6 Pro
Filtri: IDAS LPS P2 - Astronomik Eos Clip UHC
Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010