1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 7 luglio 2020, 12:35

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Costruzione Osservatorio
MessaggioInviato: martedì 3 marzo 2020, 18:16 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 18:27
Messaggi: 773
Località: Rosarno (RC)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao a tutti,
avendo a disposizione un piccolo terreno ho preso in considerazione di installare un piccolo osservatorio che utilizzerò solo ed esclusivamente in remoto con un telescopio RC da 40 cm.
Il tipo di struttura che ho scellto è la classica Roll Off Roof con tetto scorrevole e vorrei avere delle dritte su come realizzare il sistema di movimentazione del tetto in quanto non ho idee.
Al momento preso in considerazioe di acquistare una casetta in legno 3x3 e di modificarla, pensate sia semplice modificare il tetto in modo che scorra sulle guide?
Qualcuno può darmi qualche dritta e/o farmi vedere qualche sistema già pronto da cui prendere spunto per il sistema di movimentazione?
Grazie

_________________
Tony B.

Strumentazione:
RC 500 mm F8 su forcella equatoriale + Telescopio di guida 127 mm f9
CCD FLI PLI 1001 + Ruota FLI con LRGB Ha + Filtri SLOAN
Newton SW Black Diamond 250 mm su EQ6 Pro + rifrattore guida 80mm f5
CCD Atik 314L+
Meade LX200 10" f6.3
SkyWatcher Star Adventurer


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Costruzione Osservatorio
MessaggioInviato: mercoledì 4 marzo 2020, 8:40 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 9157
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao, io uso da anni AstroDome di Ivaldo e non ho mai avuto prolemi: http://astropix.it/software/astrodome/index.html

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Costruzione Osservatorio
MessaggioInviato: domenica 8 marzo 2020, 22:41 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 18:27
Messaggi: 773
Località: Rosarno (RC)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Grazie per la risposta, credo lo farò anche io.
Per poter chiudere da remoto gli strumenti invece cosa si potrebbe usare??

_________________
Tony B.

Strumentazione:
RC 500 mm F8 su forcella equatoriale + Telescopio di guida 127 mm f9
CCD FLI PLI 1001 + Ruota FLI con LRGB Ha + Filtri SLOAN
Newton SW Black Diamond 250 mm su EQ6 Pro + rifrattore guida 80mm f5
CCD Atik 314L+
Meade LX200 10" f6.3
SkyWatcher Star Adventurer


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Costruzione Osservatorio
MessaggioInviato: martedì 10 marzo 2020, 11:45 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 9157
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Bella domanda a cui non ho trovato una risposta, purtroppo...

Mi ero lanciato nella costruzione di un tappo motorizzato ma mi sono imbattuto in problemi piuttosto insolubili legati al peso del tappo e alla realizzazione dei finecorsa.
TecnoSky vende un meccanismo motorizzato (tra l'altro con dei pezzi stampati 3D) che usa gli step del motore come riferimento. Gemini vende uno stupendo sistema chiamato AstroCap in carbonio che però costa un'occhio (ma li vale).

Un amico che ha un osservatorio in Svizzera ( :silent: ) mi ha detto che lui il tappo non lo mette, posiziona il telescopio in orizzantale e ogni tanto va pulire tutto.

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Costruzione Osservatorio
MessaggioInviato: martedì 10 marzo 2020, 12:50 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8984
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Simone, è lo SanapCap quello della Gemini. Volendo Dan può anche realizzare il tappo in versione FlatBox, ma non guardate i prezzi. :wink:
Cari saluti,

Danilo Pivato

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Costruzione Osservatorio
MessaggioInviato: martedì 10 marzo 2020, 13:59 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 9157
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Giusto SnapCap... è un buon prodotto e il prezzo è commisurato.

Bisogna capire cosa uno voglia fare, alla fine è una parte della strumentazione come una camera di guida.

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Costruzione Osservatorio
MessaggioInviato: martedì 10 marzo 2020, 22:19 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 18:27
Messaggi: 773
Località: Rosarno (RC)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Scusate, mi sono espresso male.
Intendevo come fare per poter spegnere l'alimentazione da remoto della montatura, ccd ecc. Ho visto che ci sono in vendita dei dispositivi che via LAN permettono di azionare o meno dei relè, andrebbero bene?

_________________
Tony B.

Strumentazione:
RC 500 mm F8 su forcella equatoriale + Telescopio di guida 127 mm f9
CCD FLI PLI 1001 + Ruota FLI con LRGB Ha + Filtri SLOAN
Newton SW Black Diamond 250 mm su EQ6 Pro + rifrattore guida 80mm f5
CCD Atik 314L+
Meade LX200 10" f6.3
SkyWatcher Star Adventurer


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Costruzione Osservatorio
MessaggioInviato: mercoledì 11 marzo 2020, 1:42 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 13:59
Messaggi: 1217
Località: Provincia di Sondrio
Si, andrebbero bene.
Tutto dipende da come vuoi impostare le cose.
Ci sono alcune soluzioni gestibili via ascom/indi che permettono di automatizzare totalmente od in parte l'osservatorio.
Se fossi in te cercherei di chiarirmi cosa voglio dall'osservatorio e come intendo ottenerlo, avere una semplice remotizzazione od un'automazione più o meno complessa delle attività, per esempio dalla semplice chiusura automatica in caso di maltempo o un'automazione completa dallo startup, alla gestione delle sessioni in maniera più o meno intelligente/autonoma fino allo shutdown, lo vuoi usare in maniera esclusiva o condivisa, ecc.
Una volta che decidi come vuoi impostare l'osservatorio puoi scegliere le soluzioni in maniera più mirata, nel tuo caso una semplice ciabatta 200V IP, una powerbox più o meno complessa o un sistema di relè gestito da Arduino o raspberry.
Immagino tu conosca bene Ascom ed Indi, se ti fai un giro sui relativi siti e comunità puoi farti un idea delle soluzioni compatibili ed in uso da altri.

Per quanto riguarda il tappo... gli rc di OS (almeno nelle prime iterazioni) usavano 4 pezzi di lamierino movimentati da 4 attuatori da modellismo gestiti da una centralina plc da poche decine di euro, potresti usare arduino per gestire i motori.
Siccome poi la centralina non era gestibile da ascom decisi che la soluzione migliore era quella segnalata sopra, parcheggiare il tele in orizzontale ma mettendogli anche la calza per aiutare a proteggere gli specchi.

_________________
ES ULD 16' Gen II
Vixen A70Lf su Porta Mini
APM XWA serie completa
ES 82° 30, 18, 11
PLOSSL Vixen 20 6,3 Tecnosky 9
ES UHC OIII e ND variabile da 2"
Radiant SQML GSO Coma Corr.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Costruzione Osservatorio
MessaggioInviato: giovedì 12 marzo 2020, 16:54 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 18:27
Messaggi: 773
Località: Rosarno (RC)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Grazie a tutti per le info preziose.

Per quanto riguarda il sistema di AstroDome di Ivaldo Cervini che ho studiato e penso di usare nel mio osservatorio, ipotizzando di collegare un motore da cancello a 24V, va alimentato esternamente tramite la sua scheda a 220? I contatti di apertura e chiusura del motore vanno invece collegati a una scheda relè se non ho capito male.
Per quanto riguarda i fine corsa posso utilizzare questi ?
https://www.amazon.it/sourcing-map-TZ-8 ... 62&sr=8-14

Unico mio dubbio è se riesco a farli andare con Arduino a 5V visto che l'alimentazione della scheda sarà appunto a 5V.

Altra cosa che ho difficoltà a trovare sono dei pulsanti adatti alla chiusura manuale del tetto, quelli che trovo sono tutti per corrente alternata. Qualcuno potrebbe mostrarmi un pulsante adatto allo scopo che si possa collegare ad Arduino e andare con le tensioni richieste?
Questi potrebbero andare bene? https://www.amazon.it/gp/product/B083K1 ... O973&psc=1

Grazie mille

_________________
Tony B.

Strumentazione:
RC 500 mm F8 su forcella equatoriale + Telescopio di guida 127 mm f9
CCD FLI PLI 1001 + Ruota FLI con LRGB Ha + Filtri SLOAN
Newton SW Black Diamond 250 mm su EQ6 Pro + rifrattore guida 80mm f5
CCD Atik 314L+
Meade LX200 10" f6.3
SkyWatcher Star Adventurer


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Costruzione Osservatorio
MessaggioInviato: venerdì 13 marzo 2020, 16:57 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 9157
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao rocketman, quei finecorsa vanno bene.

Per la scheda relay ti consiglio di usare il realyshield di Arduino (anche clone cinese), tanto non è lui che fa il lavoro, passa solo il comando.
Per i pulsanti va bene qualsiasi cosa che sia N/O (Normalmente aperto), io non sapevo ci fossero pulsanti "per corrente alternata".

Arduino ha un jack di alimentazione che accetta da 9 a 12V, i 5V sono legati alla USB: insomma, se lo attacchi alla USB del PC per programmarlo, lui si accende. Un duplice motivo per usare il relay-shield è che se alimenti l'Arduino a 12V i relay prendono corrente dall'alimentatore da 12V senza stressare Arduino né necessitando di alimentazione esterna.

PS: Lo shield ha questa forma. Ho degli amici che hanno preso schedine relay general pourpose e poi hanno schiumato per fare le saldature: c'è uno shield, usiamolo. Mi pare che la versione cagariso costi 10€.

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010