1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 2 dicembre 2020, 13:39

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Eventi, Appuntamenti e Iniziative



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 28 aprile 2020, 18:25 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 11568
Località: (Bs)
Volevo stare zitto, ma non riesco.
Condivido sempre il parere chiarissimo e bene espresso di Emiliano.

E metto in rilievo anche questa frase cruciale:
JohnHardening ha scritto:
...
Comunque il tanto amato Eelon potrà fare il bello ed il cattivo tempo finché alla guida degli usa resta il decerebrato.
...

E' fondamentale.

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 28 aprile 2020, 20:12 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16755
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
150 anni fa un francese scrisse un libro in cui si narrava di tre uomini che venivano messi in una capsula sparata da un enorme cannone in Florida e questa capsula arrivava alla Luna, gli girava intorno e ritornava a Terra con i tre occupanti sani e salvi.
Era un libro di fantascienza che da ragazzo mi è molto piaciuta. Ma poi è stata realtà.
100 anni dopo tre uomini in una capsula "sparata" dalla Florida orbitarono attorno alla Luna e tornarono a Terra sani e salvi.
Alcuni anni fa un film (non vincerà mai un Oscar ma per passare il tempo va bene) narrava di una hacker che riusciva a crackare tutto ciò che c'era di elettronico a giro. Faceva precipitare macchine da silos di parcheggio, rubava un sottomarino nucleare ecc.
Fantascienza? Certo. ORA!!
Ma domani. Con IoT questo rischio sarà molto elevato a mio avviso.
Già oggi siamo connessi 24/7.
Si fa leva sull'egocentrismo delle persone per farle diventare dipendenti dai social che le possono così monitorare in ogni istante.
Facciamo continuamente transazioni online. Anzi siamo incentivati a farlo.
Fra un po' riterremo una gran bella cosa farsi mettere un chip in testa (tanto il cervello sarà un optional a quel punto) per essere connessi senza usare alcun device.
Fortunatamente ho già una certa età e probabilmente non vedrò tutto questo. Anzi lo spero.
Perché ho paura che la strada sia già stata imboccata da un pezzo...

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 28 aprile 2020, 20:17 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 11568
Località: (Bs)
Ed anche se ho una certa età anch'io, non ho voglia che si vada a finire così ...

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 28 aprile 2020, 20:36 

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 11:48
Messaggi: 554
E' già così, dobbiamo rassegnarci, diventeremo tanti robottini telecomandati, incapaci di svolgere autonomamente qualsiasi cosa. Ci lasciamo affascinare dalla tecnologia che ci viene presentata come un grande vantaggio tutta a nostro favore, gli svantaggi ci vengono accuratamente nascosti e quando anche sono sotto i nostri occhi facciamo finta di non vederli, anche perchè chi non si adegua viene escluso e tacciato di essere retrogrado. Che bei tempi quando un telefono serviva solo ...per telefonare!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 29 aprile 2020, 8:58 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 2314
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Il film(etto) fantascientifico che oggi comunque più si avvicina al progetto Starlink è “Geostorm” in cui intorno alla Terra è stata messa in orbita una rete di satelliti per controllare il clima...ecc ecc...
Anche questo ora è pura fantascienza ma domani?

_________________
Daniele

https://www.flickr.com/photos/182162372@N05/


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 29 aprile 2020, 16:23 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9559
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Bruttarello forte devo dire :)

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 29 aprile 2020, 17:09 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 25 marzo 2009, 18:21
Messaggi: 573
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Una semplice riflessione scaturita da un fatto accadutomi proprio 3 giorni fa, … Insomma dopo “appena“ sei anni il mio iPhone 6 ha deciso di abbandonarmi, non funziona più , allora mi dirigo da Unieuro vicino casa per acquistare un nuovo iPhone, dopo un’ora di attesa mi sento dire che il modello che avevo visto in promozione era solo eventualmente prenotabile, ma io ho bisogno di un telefono. Allora chiedo quali promozioni ci siano e mi viene riferito che invece da Uniero di Paderno Dugnano c’è rimasto ancora un solo iPhone che era in promozione . Benissimo dico vado di corsa , esco da Uniero di Viale Adriano a Milano e provo a mettere Google map , A quel punto realizzo Che sono le 15:30 che avrei dovuto tornare a casa alle 14 e che avrei dovuto almeno avvisare mia moglie e che le Mappe non posso usarle come navigatore non c’è segnale, che trovo di una difficoltà incredibile potermi orientate senza telefono che forse riesco ad arrivare a Paderno se chiedo ma poi Uniero dove sarà ? A che ora rientrerò a casa ? Che Poi mi doveva chiamare mia figlia , insomma in un momento capisco quanto sia importante oggi come oggi un telefono smartphone. E sia chiaro che non sono nato con questo Handicap perché avendo vissuto gli anni 70 80 ho girato mezza ex Jugoslavia in macchina con le Mappe cartacee e anche parte della Grecia, tutto ciò per dire che ormai siamo schiavi da questa tecnologia , figuriamoci i giovani . Non giustifico la tecnologia spietata che va contro natura ma il progresso tecnologico quello sano lo utilizziamo sempre senza neanche farci caso


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 29 aprile 2020, 17:14 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9559
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
io in sei mesi di navigatore ho disimparato a sbrigarmela da solo con le strade, fai un po' te... :) e non ce l'ho col navigatore... il problema è la fragilità della cosa: dipendere dal navigatore che ormai per lo più è integrato al telefono vuol dire dipendere da un unico oggetto anche per quella funzione...senza quell'oggetto non si perde una funzione, ma un esercito di funzioni. riunirle in un solo oggetto è comodo, ma al tempo stesso rischioso.

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 29 aprile 2020, 21:16 

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2010, 16:39
Messaggi: 437
Io ad oggi non ho ancora mai avuto uno smartphone, nè un navigatore... soprattutto per il primo non riesco a capire dove sia questa comodità o anche necessità, al momento uso (ogni tanto lo accendo) ancora un cellulare, il secondo mai acquistato... per me è come un virus ed io ne sono immune... :mrgreen:


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 29 aprile 2020, 21:38 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 11568
Località: (Bs)
Anch'io ho un cellulare vecchio che mi serve per telefonare e basta.
E' piccolo e ci sta in tasca. Quella è l'unica vera comodità.

Poi ho scoperto che tutta quella messaggistica demenziale che i più si scambiano inutilmente tra loro spesso serve da paravento per nascondere la vera identità e i veri stati d'animo.
Non ne sento proprio la necessità. E' miseria.

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010