1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 9 luglio 2020, 18:57

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Rosetta con obiettivo Zeiss
MessaggioInviato: martedì 14 marzo 2006, 18:54 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 17:04
Messaggi: 3041
Località: Catania
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Questa immagine è stata fatta il 28-11-05 da casa con un teleobiettivo 200 F 2.8 Carl Zeiss in parallelo ad un newton 250 f5 su Losmandy G-11 con Palomar AD 2000 e camera ST 2000 xm +CFW 8
Pose 9 x 600 sec. in binn. 1 filtro H-alfa da 13 nm.

http://forum.astrofili.org/userpix/175_rosetta_2.jpg

_________________
Ritchey Chrètien 10" Starworks
Takahashi FSQ 106N
coronado PST
vixen 80M solarscope
SBIG STL 11000/ guide remote
I.S. DMK21 618
MONTATURA ARTIGIANALE
NEQ6 PRO
https://www.facebook.com/groups/2379154 ... 5/?fref=ts ( gruppo foto astronomiche deep sky su FB)
http://giuseppepetralia.interfree.it/index.html
https://plus.google.com/photos/11663000 ... banner=pwa


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 14 marzo 2006, 19:17 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 19:54
Messaggi: 696
Località: S. Agata Li Battiati
:o Bella immagine, forse un pò troppo luminosa ? Complimenti.

_________________
"Einstein è un bravo ragazzo, peccato solo sia fissato che le onde elettromagnetiche siano costituite da particelle". M. Planck

Immagine
Astro-Web.org


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 14 marzo 2006, 20:04 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 6 febbraio 2006, 11:53
Messaggi: 1147
Località: LESMO(MI)
Stesse osservazioni di Enrico.


L'immagine e' molto ben fatta , l'elaborazione
e' moloto spinta.

Alzare la luminosità con la sola operazione di stretching porta tutte le stelle sullo stesso
piano conferendo a tutte indistintamente la
stessa intensità luminosa.

In questo modo l'immagine perde di profondità e
le stelle assumono una "aria" innaturare e molto
secca con dei dischi pianchi privi di aloni e di differenziazione .

Qualcosa di simile avviene anche sul soggetto , in maniera minore in questo caso poiche' trattandosi
di una nebulosa i cui livelli di luminosità sono quasi completamente distribuiti al di sotto delle stelle piu luminose.
Se ci fosse stato il nucleo di una galassia sarebbe completamente bruciato.
Ti consiglio di rivederla e ridosare i livelli di luminosita attraverso strumenti tipo "curves" di photoshop o un DDP che ti dia la possibilità, durante le operazioni di dosaggio , di controllare
i suoi effetti su una stella in termini di distribuzione della luminosità

Ti faccio un esempio .....quando uso Maxim e sono alla fine dell'integrazione del canale di luminanza, prima di passare a Photoshope per iniziare il vero lavoro di compositazione e di messa a punto , controllo se un DDP puà essermi d'aiuto per
meglio distribuire la luminosità . Per fare questo , però , ed evitare di "clippare " le stelle ottenendo dischi irreversibilmente privi di informazioni colore e alonature , abilito la funzione "Line Profile "
per controllare la come vado a influenzare la
distribuzione della luce di una stella molto luminosa
durante la fase di DDP.

Nelle immagine che hi postato di seguito vedi
un esempio (nella finestra col grafico 3D) della
distribuzione della luce della stella nell'area
selezionata.
Le zone rosse sono zone clippate , zone nelle quali
i bianchi sono ai massimi livelli ; mano a mano che
ci allontaniamo dal centro vi sono diverse gradazioni di bianchi fino ad arrivare al blu che rappresenta lo sfondo.

Nel tuo caso l'area rossa ricopre tutta la stella( e
non solo quelle luminose , anche tutte le altre).

http://forum.astrofili.org/userpix/11_elab_1_1.jpg
in questo esempio trovi la stella clippata al centro ma che ancora
possiede informazioni tali da non consentirne una visualizzazione
"secca" e soprattutto per tirar fuori , laddove ci fossero , informazioni
relative al colore durante la composizione LRGB.

http://forum.astrofili.org/userpix/11_elab_2_1.jpg

in quest'altro caso l'intera immagine e' tenuta ancora piu "morbida" per consentire una migliore distribuzione della luce sulle stelle.


Esistono metodi per "evadere" in modo diverso questa problematica , ma comportano una capacità di manipolazione delle immagini un po
piu da smanettone. Si tratta , cioe' , di riuscire a separare con cura
le stelle ( almeno quelle piu luminose ) dal resto dell immagine creando
un layer per una compositazione separata. Questo consente
di gestire soggetto e stelle in modo differente e offre notevoli vantaggi
in particolare quando si hanno poche informazioni colore o nei casi
in cui risulta difficoltoso distribuire la luminosità in modo che tutto
assuma un aspetto gradevole senza sbilanciarne il peso da una parte
o dall'altra.

_________________
Cieli Sereni a Tutti
Franco
-------------------------------------------
http://www.franco-sgueglia.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 15 marzo 2006, 17:10 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 17:04
Messaggi: 3041
Località: Catania
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Grazie Enrico, ed un ringraziamento speciale a Franco con la sua pasienza ed i suoi preziosi consigli. Cercherò di metterli in pratica, a proposito con Maxim le immagini le allineo le sommo e poi ci faccio lo stretching solamente, ed i livelli li lascio all' inizio ed alla fine della curva per tenere più informazioni possibile, poi dopo con photoshop ho alzato i livelli ed usato le curve, ma le stelle sono venute in quel modo, e poi la maschera di contrasto l'ho usata a zone per evitare il problema dei cerchi neri attorno alle stelle.
Ciao Giuseppe.

_________________
Ritchey Chrètien 10" Starworks
Takahashi FSQ 106N
coronado PST
vixen 80M solarscope
SBIG STL 11000/ guide remote
I.S. DMK21 618
MONTATURA ARTIGIANALE
NEQ6 PRO
https://www.facebook.com/groups/2379154 ... 5/?fref=ts ( gruppo foto astronomiche deep sky su FB)
http://giuseppepetralia.interfree.it/index.html
https://plus.google.com/photos/11663000 ... banner=pwa


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 16 marzo 2006, 11:05 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8984
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao Giuseppe,
mi interessava sapere come hai fatto ad adattare lo Zeiss alla camera Sbig 2000.
Saluti

Danilo Pivato


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 17 marzo 2006, 7:27 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 17:04
Messaggi: 3041
Località: Catania
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao Danilo, l'obiettivo è filettato e si avvita perfettamente alla ccd, adesso in questi giorni devo provare una camera schmith Zeiss 200 mm. di diametro f 5.6 e la focale sarà poco più di 1000 , vediamo cosa esce fuori.
Ciao Giuseppe

_________________
Ritchey Chrètien 10" Starworks
Takahashi FSQ 106N
coronado PST
vixen 80M solarscope
SBIG STL 11000/ guide remote
I.S. DMK21 618
MONTATURA ARTIGIANALE
NEQ6 PRO
https://www.facebook.com/groups/2379154 ... 5/?fref=ts ( gruppo foto astronomiche deep sky su FB)
http://giuseppepetralia.interfree.it/index.html
https://plus.google.com/photos/11663000 ... banner=pwa


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 17 marzo 2006, 8:53 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8984
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
> l'obiettivo è filettato e si avvita perfettamente alla ccd,

>Ciao Giuseppe[/quote]


Ora è più chiaro. Pensavo fossi riuscito nell'impresa di
adattare alle Sbig le ottiche Zeiss si, ma quelle provenienti
da Oberkochen.
Mi riferisco agli obiettivi con l'innesto Contax-Yashica.
Grazie lo stesso e cari saluti

Danilo Pivato
--
***************************************************
E-mail danilo.pivato@alice.it
Web http://xoomer.virgilio.it/danilo_pivato
***************************************************


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010