1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 30 settembre 2020, 7:12

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Asi224 e DeepSky
MessaggioInviato: lunedì 9 dicembre 2019, 9:47 

Iscritto il: lunedì 15 settembre 2014, 11:58
Messaggi: 205
Località: Tra Livorno e Pisa
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Mi hanno regalato questa camera che utilizzerò
principalmente per l'autoguida, ma visto che si
presta, vorrei provare a fare qualcosa sia sul
Planetario, che sul DeepSky e per quest'ultimo
vorrei fare delle prove con le pose brevi, perché
non essendo raffreddata le pose lunghe le escluderei.
Vorrei sapere secondo voi per questa tecnica
quali possono essere le giuste impostazioni:
tempo di esposizione, gain e offset, che quest'ultimo
non sono riuscito a capire bene di cosa si tratta!
Ho letto qualcosa in giro, ma ho trovato ben poco.
Qualcuno dice che deve essere impostato 4 volte
superiore al gain, ma non spiega esattamente cosa fa!
Pere la ripresa, utilizzerei sia il Newton f5 e sia
il rifrattore astrografo f4.4.
Grazie per l'aiuto.
:wave:

_________________
Skywatcher Explorer-150mm/750mm PDS - TS Astrografo 80/352 - Vixen SXP + Starbook Ten - Canon EOS 60D Modificata.
Autoguida ASI224MC/CCD Atik Titan Color - Tele di guida rifrattore 60/230.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Asi224 e DeepSky
MessaggioInviato: mercoledì 11 dicembre 2019, 20:04 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 luglio 2006, 19:58
Messaggi: 2525
Località: Riccione
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Gran bel regalo!!
LA 224 mc per l'autoguida? c'è gente che fa capolavori in deep sky con tecnica delle pose brevi. Prova a vedere su astrobin.
Anche io ho fatto una prova in deep sky su un soggetto basso (saturn nebula) : http://www.astroriccione.it/pagine_deep ... 009hi.html
l'offset non so cosa sia. Il gain non deve superare il 70/80 percento… l'esposizione dipende dal soggetto , dal seenig, dal telescopio. LO trovi volta per volta.
Con un tele grande e un soggetto luminoso ho visto fare pose da 350ms :shock:

_________________
Immagine
Franci Michele
http://www.astroriccione.it
Facebook: astroriccione
Instagram: michele_franci_riccione


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Asi224 e DeepSky
MessaggioInviato: mercoledì 11 dicembre 2019, 21:20 

Iscritto il: lunedì 15 settembre 2014, 11:58
Messaggi: 205
Località: Tra Livorno e Pisa
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ok, pensavo che con le pose brevi
il Gain si dovesse alzare; e non di poco!!

_________________
Skywatcher Explorer-150mm/750mm PDS - TS Astrografo 80/352 - Vixen SXP + Starbook Ten - Canon EOS 60D Modificata.
Autoguida ASI224MC/CCD Atik Titan Color - Tele di guida rifrattore 60/230.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Asi224 e DeepSky
MessaggioInviato: mercoledì 1 gennaio 2020, 17:28 

Iscritto il: lunedì 15 settembre 2014, 11:58
Messaggi: 205
Località: Tra Livorno e Pisa
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Sabato sera, per errore mi sono dimenticato la Refelx e
non avendo voglia di tornare a casa (40m di macchia),
ho voluto fare una prova con questa 224 nel DeepSky.
Il risultato è stato abbastanza deludente, ma vorrei
capire meglio se tutto questo è un limite, oppure si
tratta di errore di inesperienza da parte mia.
L'ho collegata al Newton 150/750 e sono andato su M-1.
Già che c'ero, ho voluto fare contemporaneamente anche
un'altra prova, cioé di mettere su anche il filtro IDAS
NB-1 che mi sono regalato da solo. :angel:
Ho messo il Gain a 300 e questo valore non è stato
scelto proprio a caso, ma l'ho deciso in base ai valori
che sono stati utilizzati da altri che usano questa camera.
Ho fatto circa 600 scatti da 15 secondi NON guidati.
Il risultato non mi è piaciuto per i seguenti due motivi.
1) In alto a destra si è presentato un fastidioso Amp-Glow
di cui ero perfettamente consapevole che si fosse
presentato, ma al contrario di quello che dicono tutti,
cioè che basta fare le Dark e questo scompare, le 100
Dark che ho fatto, sono servite a ben poco!!!
Basta un leggero Stretch e questo viene fuori e adesso
non so come rimediare, giusto per non buttare via il
lavoro di un'intera serata!!!
2) I colori risultano abbastanza sballati (almeno per me)!
E' vero che saranno poco naturali, perché il filtro che ho
utilizzato fa una sorta di Banda Stretta, quindi si dovrebbe
trattare di Falsi Colori, ma confrontandoli con foto fatte
sia in RGB e sia in normale Banda Stretta, questi sono
diversi! Di solito i "filamenti" di questa Nebulosa, li vedo
sempre tendenti al Rosso, qualunque sia la tecnica
utilizzata, ma a me vengono fuori con una forte dominate
Azzurra che non mi piace per niente e se faccio il classico
bilanciamento dei colori, il risultato è ancora peggio!
Dove ho sbagliato?
Qualcuno mi ha fatto anche notare che questi filtri non
si sposano molto bene sia con questa tecnica e sia con
le camere ASI, ma non so se è vero, oppure no!
Grazie.
:wave:

_________________
Skywatcher Explorer-150mm/750mm PDS - TS Astrografo 80/352 - Vixen SXP + Starbook Ten - Canon EOS 60D Modificata.
Autoguida ASI224MC/CCD Atik Titan Color - Tele di guida rifrattore 60/230.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Asi224 e DeepSky
MessaggioInviato: mercoledì 1 gennaio 2020, 18:08 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 luglio 2006, 19:58
Messaggi: 2525
Località: Riccione
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Per esperienza con il filtro LPR della celestron ti posso dire che i colori vengono falsati e non si riescono a recuperare. Probabilemente il tuo filtro fa la stessa cosa.
M1 non è un soggetto facile.

_________________
Immagine
Franci Michele
http://www.astroriccione.it
Facebook: astroriccione
Instagram: michele_franci_riccione


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010