1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 30 settembre 2020, 7:43

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: problema con live stack
MessaggioInviato: martedì 26 novembre 2019, 2:36 

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2018, 19:20
Messaggi: 85
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao a tutti, ho provato a utilizzare la tecnica del live stack con sharpcap, ho usato la mia camera qhyccd 183c raffeddata, sono singoli frame da da 10sec. per un totale di circa 50 min.
Ok, a parte l'integrazione scarsa, e l'elaborazione molto spartana, noto un diffetto molto evidente, c'è un effetto tipo striature, molto fastidioso, credo causato dalla somma di tante immagini, era io ero rimasto qualche anno fa, che usavo riprendere le solite pose da 2, 3, 5 min. e poi le sommavo io, e questo effetto non c'era..
Potete dirmi se ho sbagliato qualcosa e come eliminarlo??
Grazie in anticipo :please:


Allegati:
m42maximdl.jpg
m42maximdl.jpg [ 847.42 KiB | Osservato 1131 volte ]
m45maximdl.jpg
m45maximdl.jpg [ 1.34 MiB | Osservato 1131 volte ]
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema con live stack
MessaggioInviato: giovedì 28 novembre 2019, 15:11 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 9 luglio 2006, 13:08
Messaggi: 671
Località: lucca
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Quello che che descrivi si chiama effetto pioggia e ne abbiamo già parlato molto. E' generato dallo scorrimento del sensore che mostra alla fine il suo rumore naturale strisciato. Sharcap nella funzione staclive fa bene il suo lavoro... impila somma e allinea le foto ma non può tenere conto dello scorrimento del sensore dovuto ad un inseguimento scorretto. Come vedi la strisciata è nel verso AR. questo fa pensare ha un inseguimento in AR da rivedere. Temo che non hai usato l'autoguida, se è così ti consiglio di provare anche se poi potrebbero sorgere altri problemi del genere dovuti a flessioni differenziali. Nell'immagine grezza dovresti avere una banda laterale più scura. Se tu avessi fatto una posa lunga 50m avresti le stelle mosse nello stesso senso. Io penso sia proprio così altrimenti non saprei cosa dirti.

Facci sapere. Emiliano.

_________________
https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito
https://www.astrobin.com/users/starmazz/
https://www.flickr.com/photos/142594708@N04/


strumenti: Zwo asi 294, asi 244, canon eos 30D modificata, canon eos 7D.
ottiche:Tecnosky 80mm flat f/4,3, Boren-Simon 6" f/2.8, SC 300mm f/10, Mitakon 85mm f/2, GSO R.C. 6" f/9, Acromatico 120mm f/5


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema con live stack
MessaggioInviato: giovedì 28 novembre 2019, 18:57 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 20:19
Messaggi: 1128
Località: Trezzano s/Nav (MI)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao Claudio,
poichè ho dovuto combattere anch'io recentemente con quel tipo di rumore, mi sono permesso di dare un ripulitina alla tua immagine (spero che non ti dispiaccia!).
Allegato:
m42maximdl_1.jpg
m42maximdl_1.jpg [ 1.16 MiB | Osservato 1048 volte ]

Certo, non risolve il problema, che va evitato a monte, ma forse un pò lo riduce.
Purtroppo il risultato non è granchè perchè i tools per la riduzione del rumore che ho usato in Pixinsight, richiedono che l'immagine sia ancora lineare e non certo compressa in jpg.
Giovanni

_________________
"Compito della scienza non è aprire una porta sull'infinito sapere, ma porre una barriera all'infinita ignoranza" (Galileo secondo Brecht)
Meade SCT 8" 2080 - Skywatcher ED80 - Vixen R200SS - MTO 500/8 - HEq5 PRO - Qhy294C - I-Nova Pla Mx Mono - ZWO ASI224MC.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema con live stack
MessaggioInviato: giovedì 28 novembre 2019, 21:14 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 6502
Località: Roma
Cita:
Ciao Claudio,
poichè ho dovuto combattere anch'io recentemente con quel tipo di rumore, mi sono permesso di dare un ripulitina alla tua immagine (spero che non ti dispiaccia!).

Ci ho provato anch'io, senza ricorre a Pixinsight, con un semplice Neat Image V8 freeware (solo jpg).Non è perfetta, ma mi sembra meglio, valuta tu.


Allegati:
m42maximdl_filtered.jpg
m42maximdl_filtered.jpg [ 418.07 KiB | Osservato 1038 volte ]

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema con live stack
MessaggioInviato: giovedì 28 novembre 2019, 22:34 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 9 luglio 2006, 13:08
Messaggi: 671
Località: lucca
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Bene, apprezzo la bravuta delle eleborazioni post ripresa di fulvio e giamp, le immagini sono certamente migliorate ma purtroppo con un fondo cielo ancora sporco! Insisto e invito a perfezionare l'inseguimento e sicuramente sarà più facile anche l'intervento cosmetico post ripresa.
Buone riprese ..... delle nuvole in questo periodo :cloud:
Emiliano.

_________________
https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito
https://www.astrobin.com/users/starmazz/
https://www.flickr.com/photos/142594708@N04/


strumenti: Zwo asi 294, asi 244, canon eos 30D modificata, canon eos 7D.
ottiche:Tecnosky 80mm flat f/4,3, Boren-Simon 6" f/2.8, SC 300mm f/10, Mitakon 85mm f/2, GSO R.C. 6" f/9, Acromatico 120mm f/5


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema con live stack
MessaggioInviato: venerdì 29 novembre 2019, 10:15 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 20:19
Messaggi: 1128
Località: Trezzano s/Nav (MI)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao Fulvio,
sì, hai pulito meglio il cielo ma a scapito delle nebulosità tenue che ora risultano molto "slavate". Io ho agito in modo molto meno aggressivo proprio per preservare la dinamica della foto.
Giovanni

_________________
"Compito della scienza non è aprire una porta sull'infinito sapere, ma porre una barriera all'infinita ignoranza" (Galileo secondo Brecht)
Meade SCT 8" 2080 - Skywatcher ED80 - Vixen R200SS - MTO 500/8 - HEq5 PRO - Qhy294C - I-Nova Pla Mx Mono - ZWO ASI224MC.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema con live stack
MessaggioInviato: mercoledì 4 dicembre 2019, 9:34 

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2018, 19:20
Messaggi: 85
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Grazie a tutti intanto per le risposte!
Certo l'immagine è migliorata molto, ma vorrei risolvere alla radice il problema, comunque l'altra sera, tra una nuvola e l'altra, mi ero messo a riprovare
ho fatto un allineamento polare con il tool di sharpcap, il piu' possibile accurato, fatto master dark con piu' pose, una quindicina, ( per i flat mi manca il pannello )
pose da 15sec. e portato sensore a -25 c° e devo dire che l'immagine risultata era senza quell'effetto :D ( M33, stasera da casa l'aggiungo nel post)
Magari funzionasse sempre, secondo me, il live stack è un metodo di riprese veramente rivoluzionario!! solo il fatto di non dover più guidare è una grandiosa!!


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema con live stack
MessaggioInviato: mercoledì 4 dicembre 2019, 19:11 

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2018, 19:20
Messaggi: 85
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ecco la ripresa fatta di m33, purtroppo il cielo si era velato moltissimo, non si vedevano stelle oltre la 2mag....
A parte il segnale scarso e l'elaborazione al volo, ( mancano tanto i flat...) il problema del disturbo a pioggia non sembra esserci particolarmente.
Appena il tempo sara' clemente, andro' avanti con le prove


Allegati:
m33 maxim.jpg
m33 maxim.jpg [ 833.21 KiB | Osservato 877 volte ]
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema con live stack
MessaggioInviato: sabato 7 dicembre 2019, 10:29 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 9 luglio 2006, 13:08
Messaggi: 671
Località: lucca
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Certo, la banda scura a destra ci dice che la montatura ha inseguito abbastanza bene e quindi il rumore a pioggia è limitato, però non scrivi quanto è durata la posa, credo pochi minuti. Se avessi fatto una posa totale di 2 ore minimo, come viene consigliato per queste riprese avresti avuto una banda più larga e il rumore a pioggia più evidente. In merito ho scritto una simulazione sul mio sito. https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito/effetto-pioggia. Per concludere mi permetto ancora di consigliare che bisogna partire col piede giusto, cioè la montatura deve inseguire in siderale per ottenere buoni risultati, anche l'errore periodico va corretto in autoguida. In questo modo la successiva elaborazione in post ripresa sarà più facile con risultati migliori. Ti consiglio anche di fare un test di traking della montatura per capire se oltre all'errore periodico si presenta un trend accelerato o ritardato. https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito/moto-orario. Come vedi dal grafico durato 4 cicli si vede l'errore periodico, ma il trend si mantiene in velocità costante.
:wave: Emiliano.

_________________
https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito
https://www.astrobin.com/users/starmazz/
https://www.flickr.com/photos/142594708@N04/


strumenti: Zwo asi 294, asi 244, canon eos 30D modificata, canon eos 7D.
ottiche:Tecnosky 80mm flat f/4,3, Boren-Simon 6" f/2.8, SC 300mm f/10, Mitakon 85mm f/2, GSO R.C. 6" f/9, Acromatico 120mm f/5


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: problema con live stack
MessaggioInviato: lunedì 9 dicembre 2019, 16:15 

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2018, 19:20
Messaggi: 85
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao, grazie per la risposta, sono state pose da 15 sec. per una durata complessiva di circa 50 min. poi il cielo si era coperto.
La filosofia del live stacking, è propio quella di poter eliminare l'autoguida :mrgreen: almeno da quello che ho visto e letto in rete.
Se sono costretto ad usare l'autoguida per fare riprese con pose di pochi sec. allora conviene tornare al metodo classico, poche pose mediamente lunghe e poi la solita trafila elaborativa.
Provare questa nuova tecnica di ripresa mi ha veramente entusiasmato, vedere l'immagine che si compone pian piano dal vivo è fichissimo!!! :surprise: :lol:
Vorrei provare ad utilizzarla al meglio.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010