1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000!
Oggi è lunedì 26 febbraio 2024, 2:01

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 18 febbraio 2023, 12:04 

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2023, 14:36
Messaggi: 5
Premessa: non avendo trovato una sezione dedicata agli OT come il mio, chiedo agli amministratori di spostare il mio thread nella sezione più consona e di sentirsi liberi di cancellarlo quando la discussione verrà conclusa.

Buongiorno, mi scuso innanzitutto per l'OT: non mi occupo di astronomia, ma facendo una ricerca su Google circa i forum che hanno al loro interno esperti di ottiche e sensori, ho trovato questo.
Leggendo qualche post qua e là, potrei trovare chi riesce a dare una spiegazione al mio problema che riguarda per l'appunto il sensore Sony IMX179 da voi menzionato in alcuni dei post che ho avuto occasione di leggere.

Sono un hobbista appassionato di riversamenti di pellicole 8mm/super8 in digitale. A tal proposito mi sono autocostruito un sistema che mi permette di fotografare metodo "frame to frame" con una velocita di 1 frame al secondo, i fotogrammi della pellicola, che poi riunendoli con un apposito software, vanno a creare il filmato.

Il mio problema è una camera USB presa su un noto portale cinese con sensore SONY IMX179 , risoluzione 4k 8 megapixel che viene venduta con una lente build in, integrata. Nasce come semplice webcam ad alta risoluzione e con questa lente integrata le immagini e i colori sono perfetti e nitidi.

Ho rimosso questa lente integrata facendo attenzione a non rovinare il sensore, ho trovato il filtro UV IR Cut che ho inizialmente lasciato, per collegare la camera a un obiettivo ingranditore 180x che mi permette di ingrandire a una dimensione decente, il piccolo fotogramma della pellicola che misura 4 mm per 3mm circa.

Le immagini sono nitide e di qualità, ma i colori sono un disastro: dominante rosa-viola sopratutto ai bordi e un leggero cerchio verde al centro. Se si mette un foglio bianco davanti all obiettivo, il bianco è sostituito dal rosa, completamente e appare un cerchio verde sul centro.

Con i software di editing riesco a attenuare il rosa/magenta ma aumenta la tonalità di verde, rovinando anche quel che di buono esce da queste scansioni.

Secondo voi, cosa può essere successo? il sensore funziona regolarmente SOLO con quella lente integrata? E perchè quindi sul portale sopracitato vedo la stessa camera con lo stesso sensore imx419 venduto con altri piccoli obiettivi, rimovibili?

Escluso un danneggiamento al sensore poichè ho provato con ben tre esemplari avendo sempre lo stesso risultato, per la cronaca in precedenza avevo preso un modello inferiore da 4Megapixel, risoluzione 2k che NON aveva nessuna lente integrata e con l'obiettivo ingranditore 180x andava a nozze come colori e qualità delle immagini.

Mi scuso nuovamente per il clamoroso OT, sperando che qualcuno mi faccia chiarezza in quanto il servizio clienti del negozio che mi ha venduto questo modulo, non capisce nemmeno di cosa io stia parlando

Grazie a tutti
Nicola


Allegati:
foto1.jpg
foto1.jpg [ 454.45 KiB | Osservato 1201 volte ]
foto2.jpg
foto2.jpg [ 674.5 KiB | Osservato 1201 volte ]
foto3.jpg
foto3.jpg [ 411.27 KiB | Osservato 1201 volte ]
foto4.png
foto4.png [ 1.39 MiB | Osservato 1201 volte ]
foto5.png
foto5.png [ 1.59 MiB | Osservato 1201 volte ]
foto6.png
foto6.png [ 1.77 MiB | Osservato 1201 volte ]
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 10 aprile 2023, 10:12 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 24 luglio 2009, 14:05
Messaggi: 631
Località: Ravenna/Forli
Tipo di Astrofilo: Fotografo
BOH.
Se provi a utilizzare la camera 4K in combinata con un obiettivo fotografico come vanno i colori, e soprattutto come va il cerchio verde?

Potrò dire una assurdità perchè non conosco assolutamente la materia di cui chiedi, ma non saebbe meglio poiettare il filmino direttamente sul sensore, piuttosto che passare da un ingranditore?
Ad esempio, se prendi una normalissima canon FF vecchia che permetta però le riprese 4K e proietti direttamente sul sensore (non ho idea delle temperature in gioco) dovresti riuscire a fare tutto molto velocemente e con perdite di segnale minime.

Oppure, se la qualità dei tuoi video non è stratosferica potresti proiettare normalmente il filmino su un buon telo e riprendere con una buona camera 4K direttamente la proiezione... una volta regolato il regolabile i risultati non dovrebbero essere da buttare.

_________________
EQ6 -R
EQ6 pro
HEQ5 pro
Celestron 8" EDGE
Skywatcher 80ED
Canon 500D (per allsky)
ASI 183MC Pro
ASI 294mm pro
ASI120mm mini
kit baader 36mm L-R-G-B-Ha-SII-OIII
Osservatorio remoto in calabria


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 10 aprile 2023, 13:11 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 14708
Località: (Bs)
NicolaPo ha scritto:
...
Il mio problema è una camera USB presa su un noto portale cinese con sensore SONY IMX179 , risoluzione 4k 8 megapixel che viene venduta con una lente build in, integrata. Nasce come semplice webcam ad alta risoluzione e con questa lente integrata le immagini e i colori sono perfetti e nitidi.

Ho rimosso questa lente integrata facendo attenzione a non rovinare il sensore, ho trovato il filtro UV IR Cut che ho inizialmente lasciato, per collegare la camera a un obiettivo ingranditore 180x che mi permette di ingrandire a una dimensione decente, il piccolo fotogramma della pellicola che misura 4 mm per 3mm circa.

Le immagini sono nitide e di qualità, ma i colori sono un disastro: dominante rosa-viola sopratutto ai bordi e un leggero cerchio verde al centro. Se si mette un foglio bianco davanti all obiettivo, il bianco è sostituito dal rosa, completamente e appare un cerchio verde sul centro.

Con i software di editing riesco a attenuare il rosa/magenta ma aumenta la tonalità di verde, rovinando anche quel che di buono esce da queste scansioni.

Secondo voi, cosa può essere successo? il sensore funziona regolarmente SOLO con quella lente integrata? E perchè quindi sul portale sopracitato vedo la stessa camera con lo stesso sensore imx419 venduto con altri piccoli obiettivi, rimovibili?

Escluso un danneggiamento al sensore poichè ho provato con ben tre esemplari avendo sempre lo stesso risultato, per la cronaca in precedenza avevo preso un modello inferiore da 4Megapixel, risoluzione 2k che NON aveva nessuna lente integrata e con l'obiettivo ingranditore 180x andava a nozze come colori e qualità delle immagini.

...

Ciao.
Non ho capito se poi il filtro l'hai tolto o lo hai sempre lasciato.

_________________
Costanzo
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 10 aprile 2023, 17:32 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1876
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
La parte centrale potrebbe essere un problema dell'obiettivo, per i colori, invece, devi regolare il bianco.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 11 aprile 2023, 10:35 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 27 agosto 2009, 22:10
Messaggi: 1227
Ciao e benvenuto: mi viene quasi il sospetto che il filtro IR-cut sia in realtà integrato nell'obiettivo. Oltre una dozzina di anni fa avevo iniziato a fare i primi esperimenti di ripresa planetaria (per cui gli astrofili usano oggi camere dedicate, ma una ventina d'anni fa si usavano comuni webcam da videoconferenza) appunto con una webcam che avevo scelto per la caratteristica di avere l'obiettivo avvitato nel corpo metallico: sistema usato per mettere a fuoco, ma che permetteva di estrarre comodamente l'obiettivo stesso.
E, appunto, mi sono accorto che l'indispensabile filtro era incorporato nell'obiettivo e le immagini che ottenevo mettendo la camera "nuda" nel portaoculari avevano enormi problemi di dominanti cromatiche, molto simili ai tuoi.
Tuttavia l'aspetto che mi lascia molto perplesso, e su cui neanch'io so rispondere, è il gradiente tra centro e bordi: se fosse un problema di mancato filtraggio, a naso, dovresti avere dominanti cromatiche uniformi sull'intero sensore - invece ti ritrovi il centro verde e i bordi magenta. Davvero strano.
Potresti pensare a una qualche soluzione ottica che preveda l'uso della webcam corredata del proprio obiettivo - io avevo fatto una cosa molto simile mettendo insieme un arnese che mi permetteva di usare il minuscolo obiettivo come un oculare da proiezione, proprio per evitare problemi di questo tipo; oltretutto sembra che l'obiettivo della tua camera sia anche discreto, quindi...
Non saprei davvero che altro consigliarti: in bocca al lupo!

_________________
... lunga vita al sessantino!

"CHI BRUCIA LIBRI FINISCE COL BRUCIARE UOMINI"
Heinrich Heine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 11 aprile 2023, 12:22 

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2023, 14:36
Messaggi: 5
Ragazzi, leggo solo adesso le vostre risposte.E' passato un po di tempo e nel frattempo ho risolto il problema però mi fa piacere rispondere ai vostri interventi di cui vi ringrazio comunque.

@ulisse031:
il fenomeno magenta con cerchio verde al centro si manifesta già sul sensore.Se collego la schedina (vedi foto che avevo pubblicato nel post precedente) alla usb del pc e apro un qualsiasi programma per webcam, quando rivolgo il sensore su un colore bianco, appaiono magenta/verde- Se il bianco è accecante allora appare bianco ma deve essere veramente forte (impossibile a quella luminosita acquisire i frames della pellicola).
L'obiettivo ingranditore ci vuole per forza: con il solo sensore come potrei mettere perfettamente a fuoco l'immagine?
Io acquisisco i fotogrammi delle pellicole "frames to frames" , per un filmino di tre minuti impiego un ora e qualcosa, poi riunisco i fotogrammi, li metto a una velocita di 18 al secondo e viene fuori il filmino. Pulisco il tutto, regolo il bianco e tutto l'editing necessario e voilà, ho un filmino anni 70 in formato 4k uhd.
La ripresa proiettore verso una parete e acquisizione in presa diretta la facevo molti anni fa, ma la scansione di ogni fotogramma non ha eguali a livello qualitativo

@ippogrifo
il sensore IR CUT che io lo lasciassi o lo mettessi non cambiava assolutamente niente: il tenerlo non attenuava nemmeno un po quel fenomeno magenta con verde al centro, per cui non ho mai capito a cosa serva effettivamente.
Avevo scritto in questo forum perchè avevo letto che quando volete migliorare i colori usate dei filtri e pensavo cosi di poter risolvere quello che era il mio problema.

@giacampo
no, nessun problema dell'obiettivo: lo stesso obiettivo con una nuova schedina funziona perfettamente e qualsiasi obiettivo con la schedina in oggetto in questo forum, presenta lo stesso problema

@Andrea75
come gia detto a ippogrifo, che io mettessi o meno il filtro non cambiava assolutamente niente. Infatti ho tutt'oggi il dubbio circa la sua utilitaà

Ma adesso vengo a spiegarvi come ho risolto il problema.
Ho acquistato un'altra camera della ELP su aliexpress, che però monta il sensore SONY IMX317. Supporta la risoluzione di 3840x2160 (mentre quella in oggetto nel post, ossia con il sensore SONY IMX179 supporta 3256x2440).Ebbene, con la scheda che supporta il sensore IMX317 il problema magenta/verde è assolutamente assente.Se inquadro bianco, mi da il bianco, al contrario di cio che succede con l IMX179.
Ho provato a chiedere al venditore ma non ha saputo nemmeno rispondermi.
Ho anche saputo che anche le schede con sensore IMX415 non presentano il problema.
Andando a leggere per bene le caratteristiche, l'unica conclusione sensata che ho tratto è che i sensori con formato 16:9 NON presentano il problema, mentre quelli a 4:3 lo hanno.
Il frame di una pellicola super8 è in formato 4:3 quindi mi avrebbe fatto comodo un sensore che mi sfruttasse per intero lo spazio del fotogramma, ma ho dovuto riversare su un 16:9 (quello con IMX317 che ho acquistato) e poi eliminare i bordi neri a sinistra e destra, per poter acquisire con colori reali. Morale della favola: taglio i bordi e la risoluzione finale è 2880x2160 (non è un vero 4k ma i risultati sono eccellenti).
Allego due fotogrammi, il primo fatto con l IMX179 e il secondo con IMX317, a voi il responso.
Grazie comunque delle risposte!
un saluto
Nicola


Allegati:
1977imx179.jpg
1977imx179.jpg [ 141.92 KiB | Osservato 756 volte ]
1977imx317.jpg
1977imx317.jpg [ 145.31 KiB | Osservato 756 volte ]
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 11 aprile 2023, 15:16 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 27 agosto 2009, 22:10
Messaggi: 1227
... difatti mi sembrava strano che potesse essere un problema di mancato filtraggio IR: il gradiente così marcato era più che sospetto. Curiosissimo difetto, non ho memoria che sia mai capitato nell'ambito dell'astrofilia: ben contento che tu abbia risolto, pur al prezzo di un minimo compromesso. Ma tra i due fotogrammi non c'è davvero paragone e credo che il gioco valga abbondantemente la candela. Buon lavoro! :thumbup:

P. S. Il filtro "taglia infrarossi" evita il comparire di dominanti cromatiche (ovviamente omogenee sul sensore). Probabilmente sai che le camere cmos a colori usano al cosiddetta "matrice di Bayer": i colori rgb vengono distribuiti, con adeguato filtraggio nel visibile, entro blocchi di 4x4 pixel adiacenti. Non ricordo più per quale motivo, ma succede che questo filtraggio è trasparente alle lunghezze d'onda maggiori: per cui TUTTI i pixel diventano contemporaneamente sensibili all'IR, che quindi va a "spalmarsi" e a sommarsi ai tre canali colore falsando la resa cromatica. Chiaramente, però, non era questo il problema nel tuo caso... mi viene comunque da pensare ad una gestione in qualche modo anomala della matrice di Bayer, ma... boh, vai a capire! L'importante è aver risolto.

_________________
... lunga vita al sessantino!

"CHI BRUCIA LIBRI FINISCE COL BRUCIARE UOMINI"
Heinrich Heine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 11 aprile 2023, 16:39 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 24 luglio 2009, 14:05
Messaggi: 631
Località: Ravenna/Forli
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Mamma mia... acquisire frame per frame ... che lavoro immenso.
Però effettivamente non mi viene in mentre altro modo per avere un quadro completo per ogni fotogramma...
Anche quello è un mondo affascinante.

_________________
EQ6 -R
EQ6 pro
HEQ5 pro
Celestron 8" EDGE
Skywatcher 80ED
Canon 500D (per allsky)
ASI 183MC Pro
ASI 294mm pro
ASI120mm mini
kit baader 36mm L-R-G-B-Ha-SII-OIII
Osservatorio remoto in calabria


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 12 aprile 2023, 10:59 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15875
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
NicolaPo ha scritto:
Il frame di una pellicola super8 è in formato 4:3 quindi mi avrebbe fatto comodo un sensore che mi sfruttasse per intero lo spazio del fotogramma, ma ho dovuto riversare su un 16:9 (quello con IMX317 che ho acquistato) e poi eliminare i bordi neri a sinistra e destra, per poter acquisire con colori reali.

Queste cam hanno la funzione ROI con cui puoi impostare l'area "sensibile", nel tuo caso impostandola per riprendere direttamente in 4/3, evitando così il passaggio dell'eliminazione delle bande nere.

_________________
Il Cielo a domicilio
AstroMirasole

Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm solarizzato. •• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. •• Catadiottrici: C8 xlt. •• Binocoli: Docter Aspectem 40x80 ED, William Optics 22x70 ED, Vixen Ultima 8x56, Nikon Action EX 16x50, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Ibis Horus 5x25, Pentax Papilio 6,5x21, Orion 2x54.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 12 aprile 2023, 11:57 

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2023, 14:36
Messaggi: 5
Andrea75 ha scritto:
... difatti mi sembrava strano che potesse essere un problema di mancato filtraggio IR: il gradiente così marcato era più che sospetto. Curiosissimo difetto, non ho memoria che sia mai capitato nell'ambito dell'astrofilia: ben contento che tu abbia risolto, pur al prezzo di un minimo compromesso. Ma tra i due fotogrammi non c'è davvero paragone e credo che il gioco valga abbondantemente la candela. Buon lavoro! :thumbup:

P. S. Il filtro "taglia infrarossi" evita il comparire di dominanti cromatiche (ovviamente omogenee sul sensore). Probabilmente sai che le camere cmos a colori usano al cosiddetta "matrice di Bayer": i colori rgb vengono distribuiti, con adeguato filtraggio nel visibile, entro blocchi di 4x4 pixel adiacenti. Non ricordo più per quale motivo, ma succede che questo filtraggio è trasparente alle lunghezze d'onda maggiori: per cui TUTTI i pixel diventano contemporaneamente sensibili all'IR, che quindi va a "spalmarsi" e a sommarsi ai tre canali colore falsando la resa cromatica. Chiaramente, però, non era questo il problema nel tuo caso... mi viene comunque da pensare ad una gestione in qualche modo anomala della matrice di Bayer, ma... boh, vai a capire! L'importante è aver risolto.


Ti ringrazio per la spiegazione tecnica e chiara. La cosa curiosa è che, anche se rimuovo il filtro taglia infrarossi da questa scheda con il modulo funzionante, non cambia niente e i colori sono fedeli.
Ti confesso che mi piacerebbe risolvere il problema anche con la scheda precedente ed eliminare quelle dominanti odiosissime ma non saprei da che parte rifarmi.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010