1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 27 novembre 2021, 23:52

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 141 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10 ... 15  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: INFO TEC 140 FL
MessaggioInviato: sabato 18 settembre 2021, 14:56 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 1037
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
É molto semplice
Immagina di osservare da una finestra con un vetro sporco e graffiato....ora devi pensare a quello sporco e a quei graffi come se fossero( e in realtà lo sono) una imperfetta lavorazione su ciascuna superficie ottica ( vetro o specchio non fa differenza) che rovina irrimediabilmente l'immagine creata dall'obiettivo del telescopio.
Puoi cambiare tutti i filtri , diagonali , oculari e torrette di questo mondo ma otterrai i migliori risultati solo dai componenti migliori .
Per questo moltissimi astrofili osservano senza diagonale e torretta preferendo una visione data da oculari dallo schema semplice con poche lenti come gli ortoscopici a oculari a grande campo ma con schemi multilente al loro interno.
Ad esempio i takahashi 3.6mm che uso in torretta hanno solo 5 lenti al contrario dei morpheus che di lenti ne hanno una decina , e questo rende un oculare più trasparente rispetto ad un altro ( a parità di lavorazione ottica).

_________________
Osservo con:
Officina Stellare apo152f8,Northek DK 250 f20,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: INFO TEC 140 FL
MessaggioInviato: sabato 18 settembre 2021, 15:36 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 25874
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Semplificando è così.

Ma ci sono lenti e lenti.
Conta il trattamento antiriflesso, l'indice di rifrazione che determina lo spessore di ciascuna lente, la qualità della lente (inteso come materiale) eccetera.

Anche per questo un Nagler (prendo un oculare con caratteristiche di un certo tipo) a un Kokhusai Kohki gli fa pelo e contropelo in tutto e per tutto.

_________________
Immagine

Da dove osservo? - Dobson 60cm f/4 - Dobson 30cm f/5 - Vixen VMC260L - Skywatcher 120ED - Lunt LS50THa PT600


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: INFO TEC 140 FL
MessaggioInviato: sabato 18 settembre 2021, 15:55 

Iscritto il: martedì 17 agosto 2010, 23:18
Messaggi: 136
Località: Dueville (VI)
mario de caro ha scritto:
É molto semplice
Immagina di osservare da una finestra con un vetro sporco e graffiato....ora devi pensare a quello sporco e a quei graffi come se fossero( e in realtà lo sono) una imperfetta lavorazione su ciascuna superficie ottica ( vetro o specchio non fa differenza) che rovina irrimediabilmente l'immagine creata dall'obiettivo del telescopio.
Puoi cambiare tutti i filtri , diagonali , oculari e torrette di questo mondo ma otterrai i migliori risultati solo dai componenti migliori .
Per questo moltissimi astrofili osservano senza diagonale e torretta preferendo una visione data da oculari dallo schema semplice con poche lenti come gli ortoscopici a oculari a grande campo ma con schemi multilente al loro interno.
Ad esempio i takahashi 3.6mm che uso in torretta hanno solo 5 lenti al contrario dei morpheus che di lenti ne hanno una decina , e questo rende un oculare più trasparente rispetto ad un altro ( a parità di lavorazione ottica).

-----------------------------------------------------------
Ma tu come fai ad osservare in visione diretta solo con oculari?
Io per fare la prova ho dovuto estrarre tutto il focheggiatore, metterci un prolunga , poi una barlow TvX2 o la Big barlow, altrimenti non andavo a fuoco, mica posso sempre osservare in questo modo.
Non capisco tu come fai


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: INFO TEC 140 FL
MessaggioInviato: sabato 18 settembre 2021, 19:04 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 1037
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ti ho fatto una foto del telescopio! :D
Devi togliere la barlow!
Quanto back focus hai?

_________________
Osservo con:
Officina Stellare apo152f8,Northek DK 250 f20,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: INFO TEC 140 FL
MessaggioInviato: sabato 18 settembre 2021, 19:10 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 1037
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
In visione diretta uso un diagonale da due pollici e una prolunga da 10cm e considera che sul focheggiatore ho una prolunga da 10cm per un complessivo di 25cm di back focus e oltre.
Come ti ho già detto , se usi la barlow allunghi il fuoco di parecchi cm.

_________________
Osservo con:
Officina Stellare apo152f8,Northek DK 250 f20,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: INFO TEC 140 FL
MessaggioInviato: sabato 18 settembre 2021, 21:58 

Iscritto il: martedì 17 agosto 2010, 23:18
Messaggi: 136
Località: Dueville (VI)
mario de caro ha scritto:
In visione diretta uso un diagonale da due pollici e una prolunga da 10cm e considera che sul focheggiatore ho una prolunga da 10cm per un complessivo di 25cm di back focus e oltre.
Come ti ho già detto , se usi la barlow allunghi il fuoco di parecchi cm.

--------------------------------------------------
Allora non mi sono spiegato bene. Io per visione diretta intendo solo mettere un oculare direttamente nel focheggiatore ( come consigliatomi dal negozio) senza diagonale ( dato che sospettava di questa) e siccome la sola estrazione di tutto il focheggiatore + l'oculare non era sufficiente, dovevo estrarre ancora di molto l'oculare e la big barlow mi è stato utile su questo, oltre a darmi maggiori X. Senza Big barlow dovevo allora metterci un'altra prolunga di circa 8-10 cm ma non la avevo. Mica potevo metterci un tubo.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: INFO TEC 140 FL
MessaggioInviato: domenica 19 settembre 2021, 12:22 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 1037
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
Per andare a fuoco con un oculare senza diagonale devo usare una prolunga da 15 cm ma se dovessi inserire una barlow allora avrei bisogno di una prolunga da 20cm...questo fanno le barlow: allungano la focale.
Se mi dici che hai problemi a trovare il fuoco con un oculare perché non ti bastano le prolunghe che hai allora perché inserire la barlow? Ti complichi la vita! :D
Secondo me devi parlare con il tuo negoziante e razionalizzare gli accessori ( oculari , torrette , diagonale ecc.) Che ti servono per osservare con il tuo telescopio...molto semplice!

_________________
Osservo con:
Officina Stellare apo152f8,Northek DK 250 f20,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: INFO TEC 140 FL
MessaggioInviato: domenica 19 settembre 2021, 13:50 

Iscritto il: martedì 17 agosto 2010, 23:18
Messaggi: 136
Località: Dueville (VI)
mario de caro ha scritto:
Per andare a fuoco con un oculare senza diagonale devo usare una prolunga da 15 cm ma se dovessi inserire una barlow allora avrei bisogno di una prolunga da 20cm...questo fanno le barlow: allungano la focale.
Se mi dici che hai problemi a trovare il fuoco con un oculare perché non ti bastano le prolunghe che hai allora perché inserire la barlow? Ti complichi la vita! :D
Secondo me devi parlare con il tuo negoziante e razionalizzare gli accessori ( oculari , torrette , diagonale ecc.) Che ti servono per osservare con il tuo telescopio...molto semplice!

-----------------------------------------------------
Ti ripeto che al momento avevo solo una prolunga di circa 4-5 cm e non altro ma dovevo provare il tele a visione diretta solo per stabilire se la causa di tutto fosse la diagonale ( a me interessava solo questo) e poi il cielo era sereno ( almeno per una buona mezz'ora). Poi, non andando a fuoco col solo oculare inserito e non sapendo come poter allungare ancora di più il treno ottico e non disponendo al momento di altre prolunghe, ho pensato di metterci la Big Barlow e con questa ci sono riuscito.
Però il TEC da 1 metro di lunghezza mi arriva poi a circa 125-130cm e non è poi tanto facile osservare in alto nel cielo (se non solo all'orizzonte o un pò più in alto) col telescopi che ti tocca quasi per terra, a meno che non lo si alza a 180cm, ama ci vuole anche una buona forza per alzare quasi 11 kg. a questa altezza. Io fra pochi mesi ho 75 anni e non 40 e la cosa mi sarebbe molto problematica. Fino al livello della faccia ( con la EQ6) ce la faccia ancora ( sono alto 170 circa). Mi sa che più avanti devo trovare un tele molto più corto e più leggero.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: INFO TEC 140 FL
MessaggioInviato: domenica 19 settembre 2021, 17:05 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:41
Messaggi: 22344
in effetti è tutto un po' strano.
non vai a fuoco perchè il fuoco è troppo interno (e allora ha senso la barlow) o perchè troppo esterno (e allora ha senso la prolunga)?

secondo me se per andare a fuoco sei constretto ad usare la barlow dopo aver messo la prolunga, c'è la concreta possibilità che togliendo entrambi il fuoco dovresti riuscire a pescarlo.

comunque la domanda è, senza prolunga ne' barlow riesci ad andare a fuoco? se no, perchè devi estrarre tutto il fok o perchè dovresti andare più dentro?
che fok hai? che corsa ha?

_________________
qa'plà!
Radical chic certified


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: INFO TEC 140 FL
MessaggioInviato: domenica 19 settembre 2021, 18:12 

Iscritto il: martedì 18 aprile 2006, 10:34
Messaggi: 648
Località: Brescia
A pag.9 del manuale https://astronomyplus.com/wp-content/up ... Manual.pdf c'è lo schema del sistema di messa a fuoco. Il focheggiatore ha una corsa di 114mm, lo strumento ha un back focus di 178mm e per osservare senza diagonale serve una prolunga di 3".

Alberto

_________________
Il dubbio è alla base dell'intelligenza umana. Davidem27 cit.
Ogni tanto varrebbe la pena sdraiarsi sull'erba col naso in su, semplicemente per contemplare.
Solo ad ammirare e contemplare. Niente di più. Ippogrifo cit.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 141 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10 ... 15  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010