1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 23 gennaio 2021, 4:49

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Esperienze per telescopio guida
MessaggioInviato: mercoledì 2 dicembre 2020, 22:34 

Iscritto il: domenica 9 ottobre 2016, 14:19
Messaggi: 77
Località: Palombara Sabina
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Buonasera,

avrei bisogno delle vostre esperienze per poter fare la scelta giusta.
Devo prendere un rifrattore come guida per il mio Newton 250/1000.
Non riesco a fidarmi delle cortissime focali che ho trovato in commercio attualmente, addirittura a volte di poco superiori ai 200mm.
Non so, forse sarò troppo malfidato, ma seguire con una focale che è 1/4 di quella di ripresa mi sembra veramente poco probabile (magari può essere utile sapere che guido con pixel da 3,75 e riprendo di solito con pixel da 3,89). Quindi pensando di non voler scendere al di sotto di almeno 1/2 della focale e di non voler spendere più per il telescopio guida che per il tubo primario avevo occhiato l'Omegon 90/500 che sembrerebbe avere un discreto focheggiatore. Certo, avrei preferito un focheggiatore con demoltiplica ed un'ottica apocromatica, ma con poco più di 200 euro, penso possa starci.

La prima domanda è se qualcuno ha mai avuto a che fare con questo strumento.
La seconda è se secondo voi il fatto che sia un acro possa compromettere la puntiformità delle stelle guida.

Se doveste avere altre considerazioni, fate pure, sono qui per capire ed imparare.

Grazie.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Esperienze per telescopio guida
MessaggioInviato: mercoledì 2 dicembre 2020, 23:45 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 2420
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Il fatto che sia acromatico direi che non è un problema, soprattutto se la camera guida è monocromatica. Credo che il 90% dei fotografi usa un rifrattore acromatico per la guida in parallelo. Io ho trovato discretamente buono un Celestron 80/600 per guidare però un C8HD ma nel tuo caso probabilmente potrebbe essere sufficiente anche un 70/500 o 80/400/480 come ovviamente anche il 90/500 che hai citato.

Detto ciò, visto comunque che un newton 250mm f/4 è già di suo un bel bestione e visto che le due camere hanno +o- gli stessi pixel, hai considerato anche una guida fuori asse? Quale montatura utilizzi?

_________________
Daniele

https://www.flickr.com/photos/182162372@N05/


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Esperienze per telescopio guida
MessaggioInviato: giovedì 3 dicembre 2020, 8:58 

Iscritto il: domenica 9 ottobre 2016, 14:19
Messaggi: 77
Località: Palombara Sabina
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Ciao Daniele,
con i 600mm ci guidi i 2000mm o è ridotto? Ti spiego, per fare le prime riprese ho utilizzato un Nikon 300mm con un adattatore per la camera. Ovviamente non avevo intenzione di continuare ad utilizzarlo come guida, Il dubbio sull'acro mi era venuto perché ho provato ad utilizzare un 70/400 Celestron molto economico che avevo già in casa e, oltre ad aver capito di non poterlo usare per le flessioni del focheggiatore, mi dava immagini molto meno puntiformi del Nikon con il risultato di una guida molto meno precisa.
Ho considerato la guida fuori asse, anzi, era proprio quello che volevo fare avendola utilizzata già da 20 anni con gli SC, ma con il newton, non la posso utilizzare per una questione di correttore di coma, back focus e posizione rispetto al piano di fuoco, in pratica non ho gli spazi per poterla usare. Mannaggia a me e quando mi sono imbarcato nel newton f/4!!!


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Esperienze per telescopio guida
MessaggioInviato: giovedì 3 dicembre 2020, 9:38 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 1 dicembre 2011, 21:32
Messaggi: 138
Non ci sta neanche una OAG a basso profilo?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Esperienze per telescopio guida
MessaggioInviato: giovedì 3 dicembre 2020, 9:54 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 3 ottobre 2010, 2:26
Messaggi: 654
Località: Salerno
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Io non mi prooccuperei della focale di guida "corta". La questione che doveva essere almeno la meta' di quella di ripresa e' reminiscenza di quando si inseguiva ad "occhio". Tutti i sistemi di guida computerizzati oggi utilizzano il decimo se non il millesimo di pixel. Forse non e' immediato da comprendere, ma "calcolando il baricentro" del centroide puo tranquillamente risultare che la stella e' in un certo istante si trovi nel frame d'immagine alla posizione x,y=(300.43, 500.54). Cioè a soli 0,43 pix e 0.54 pix di distanza da, per esempio, una posizione iniziale di x,y=(300,500). E si possono prendere le dovute azioni di correzione.
Avendo una precisione ad almeno 1/10 di pixel, e supponendo stessa risoluzione in arcsec della camera di ripresa e guida, con un 200mm ci guidi a 1000mm tranquillamemte. Poi di solito la risoluzione delle camere di guida sono superiori a quelle di ripresa, per cui vanno piu che bene. Poi pensa anche al peso ed ingombro.
Con il mio cercatore guida da 60/230mm qualche volta l'ho messo su un C8 e non ho avuto problemi, anche se con una camera di ripresa da pix size di 5.4.

Sul sito di Renzo vie e' un articolo con in fondo il link ad un foglio di calcolo per verificare il tutto la precisione di guida necessaria al proprio setup

http://www.renzodelrosso.com/articoli/autoguida.htm

Come vedi, in questo foglio alla linea 12 (PRECISIONE) vi e' da inserire l'inverso dell'accuratezza ricerca, e con i sistemi di autoguida da PC (MaximDL) si suggeriesce di inserire 10 (appunto, perche si guida con variazioni di 1/10 di pix).
Vedi che il risultato, inserendo un cercatore guida da 230mm di focale, va benissimo per il tuo setup. (ultima riga, rapporto RIPRESA/GUIDA)

Allegato:
focale guida.JPG
focale guida.JPG [ 88.33 KiB | Osservato 297 volte ]


Per concludere, come gia' suggerito, piu che la focale, prendi un un buon "cercatore-guida" che abbia meno flessioni possibili nel focheggiatore.

_________________
Strumentazione
- Ottiche: intes Mk-66, Celestron 80ed, Borg 125Ed, TS65Q
- Mount: Ioptron CEM60, Celestron CG5-ADGT
- Camera: CCD QHY8L, QHY9M, Canon 500D unmodded
- Guida: SW 80/400, tecnosky 60/228, Magzero Mz-5m, QHY5L-II
- Attaccapanni: 114/900 anni '80


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Esperienze per telescopio guida
MessaggioInviato: giovedì 3 dicembre 2020, 10:00 

Iscritto il: domenica 9 ottobre 2016, 14:19
Messaggi: 77
Località: Palombara Sabina
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
No, perché andrebbe posizionata in un tratto che comunque ho dentro il focheggiatore.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Esperienze per telescopio guida
MessaggioInviato: giovedì 3 dicembre 2020, 10:35 

Iscritto il: domenica 9 ottobre 2016, 14:19
Messaggi: 77
Località: Palombara Sabina
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Fab, sei stato chiarissimo. A questo punto mi concentro praticamente più sul focheggiatore che sulla lunghezza focale. Comunque mi farebbe piacere sapere se qualcuno ha già testato il novantino, perché a vederlo, il focheggiatore sembra discreto e l'apertura lo renderebbe anche un simpatico strumento da viaggio.
Grazie.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Esperienze per telescopio guida
MessaggioInviato: giovedì 3 dicembre 2020, 10:46 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 2420
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Con l’80/600 ho guidato sia a 2000mm che ridotto a 1471mm avendo camera di ripresa con pixel da 7,8um e camera guida con pixel da 3,75um sistema che non era nemmeno ottimale.

La tua prova con il 70/400 sarebb falsata, come hai già specificato, dalle flessioni e quindi dalla guida non buona, comunque puoi fare i tuoi calcoli seguendo la guida di Renzo del Rosso in cui è disponibile un foglio excel pronto all’uso: http://www.renzodelrosso.com/articoli/autoguida.htm

Ad esempio ho simulato in base ai tuoi dati che con un 80/400 ci saresti dentro alla grande.

Non hai risposto però ad una domanda: quale montatura utilizzi?

P.S. ecco, fabfar mi ha preceduto ed è stato estremamente più preciso. :lol:


Allegati:
270AECA6-63B7-4433-B741-8EF0A8B2C54C.jpeg
270AECA6-63B7-4433-B741-8EF0A8B2C54C.jpeg [ 180.82 KiB | Osservato 291 volte ]

_________________
Daniele

https://www.flickr.com/photos/182162372@N05/
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Esperienze per telescopio guida
MessaggioInviato: giovedì 3 dicembre 2020, 12:46 

Iscritto il: domenica 9 ottobre 2016, 14:19
Messaggi: 77
Località: Palombara Sabina
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Darò un occhiata per farmi un'idea.
Attualmente utilizzo una neq6 pro, che anche se in sovraccarico, con il Nikon 300mm e una barlow apo2x guidava benissimo. (per assurdo ti direi meglio che con il C8, ma forse dipendeva da come avevo fatto l'allineamento polare)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Esperienze per telescopio guida
MessaggioInviato: giovedì 3 dicembre 2020, 19:52 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 2420
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
La eq6 è abbastanza al limite per la gran leva di un newton da 250mm, quindi il suggerimento di fabfar è ancora più valido: più alleggerisci là dove puoi e meglio è. Con un 60/228 potresti trovare la giusta soluzione.

_________________
Daniele

https://www.flickr.com/photos/182162372@N05/


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010