1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 22 ottobre 2020, 1:56

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 25 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
MessaggioInviato: venerdì 4 settembre 2020, 13:53 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 9 luglio 2006, 13:08
Messaggi: 679
Località: lucca
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Bene allora aspettiamo nuove da Gianluca. Rispondo velocemente a Danilo poi possiamo approfondire, il primo diagramma e quest'ultimo mostrano i risultati della calibrazione avvenuta prima di iniziare a guidare, visti con phd2logviewer. Si possono vedere anche direttamente da phd2 dal menù strumenti - controllare i dati di calibrazione. Mostrano le linee AR, (BLU) eDEC (rossa) è l'orientameto della camera, dove i circoletti indicano la posizione assunta dalla stella dopo l'impulso che phd2 trasmette alla montatura. Come si vede nella linea blu i cerchietti sono abbastanza ben disposti lungo la retta, questo perchè l'ingranaggio AR è sempre in presa, subisce solo un aumento e una diminuzione della velocità. Nella linea rossa subiscono una oscillazione, questo succede perchè l'ingranaggio di dec dopo ogni impulso rimane flottante e libero di oscillare più facilmente, specialmente in una montatura troppo equilibrata. Durante la calibrazione si vedono i numeri in basso a sinistra che indicano i passi e la relativa posizione della stella che deve aumentare o diminuire in rapporto con i passi. Se durante la calibrazione specialmente in DEC vediamo aumentare il numero dei passi e la posizione della stella rimane ferma vuol dire che la stella non si muove e la calibrazione può fallire. Può accadere che nelle montature con ampio Blackslash (come la mia che non ho ancora tarato) la stella inizia a muoversi solo dopo diversi impulsi e il sistema compensa il backslah e indica "compensazione del backslask" e tutto funziona ok. Quando succede questo io uso un trucco applicando un piccolo peso in dec per tenere l'ingranaggio in presa, come si dice ognuno conosce i suoi polli! Nel consultare i dati di calibrazione con phd2logviewer può succedere di vedere i circoletti poco marcati, questo indica che in questo impulso la stella non si è mossa, ci mostra quindi la "salute della montatura" in questa fase. Nel grafico che mostra l'andamento della correzione si vede l'andamento della traccia ar e dec con il relativo accumulo delle correzione nello scatter che mostrano la forma della stella, che deve essere più rotonda possibile. Le traccie bianco e giallo rappresentano i valori di massa e segnale,rumore, questi dati sono riportati nella parte bassa a destra del display che devono essere verdi. Esempio .... se durante la guida le due linee si abbassano e vanno vicine alla traccia ar/dec il valore riportato diventa rosso e la guida non lavora al meglio, questo può succedere nel passaggio di un velo, in questo casi se si lavora con livestack possiamo sospendere la ripresa e attendere il passaggio del velo. Questo ci aiuta a non disperdere le correzione su una superficie più grande del sensore e compromettere alla fine la puntiformità della stella. Si tende ad usare ottiche apo iper ecc. per avere stelle puntiformi, ma devono essere completate anche da una guida perfetta. E' consigliabile prima di iniziare la ripresa cercare di appiattire la traccia lavorando sui parametri di aggr. e tempo di impulso. Phd2 ci aiuta in automatico impostando da strumenti , assistente di guida, ha bisogno di un tempo 5/10 minuti per calcolare le correzione necessarie e propone dei valori agg. da confermare. Non ho provato ancora per bene questa funzione e nemmeno quella di inseguimento comete. Queste sono funzioni avanzate che devo ancora sperimentare. Nel primo grafico i punti sono disposti in modo uniforme lungo le rette AR/DEC perchè come vedi la focale del guida e di 180mm, in questo ultimo grafico la focale in guida fuori asse è di 1360mm è evidente che le oscillazioni sono più vistose. Ho iniziato con una risposta veloce poi il discorso si è allungato, ho scritto quello che sò. Quello che posso dire è che una volta scaricato phd2, tarata la focale del teleguida, il tipo di camera con i parametri di default dopo 10m è possibile guidare senza problemi. Si può salvare la calibrazione con l'attenzione di invertire il flip quando la montatura passa il meridiano questo se si usa st4 con il protocollo ascom lo fà in automatico. Saluti e alla prox.
Emiliano. :wave:


Allegati:
max_result.jpg
max_result.jpg [ 153.48 KiB | Osservato 182 volte ]

_________________
https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito
https://www.astrobin.com/users/starmazz/
https://www.flickr.com/photos/142594708@N04/


strumenti: Zwo asi 294, asi 244, canon eos 30D modificata, canon eos 7D.
ottiche:Tecnosky 80mm flat f/4,3, Boren-Simon 6" f/2.8, SC 300mm f/10, Mitakon 85mm f/2, GSO R.C. 6" f/9, Acromatico 120mm f/5
Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 17 settembre 2020, 17:37 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 13:34
Messaggi: 2306
Località: Foligno - PG
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
domani sera se il tempo mi assiste farò altr prove, ho sistemato gli anelli ed è arrivato il filtro L-PRO.

non capisco quando mi dici che la camera deve essere orientata nord-sud. intendi l'orientamento del sensore lato lungo / lato corto ?

_________________
La Strumentite non guarda il calendario.
23/11/2008 - 13:50, Danziger: Stavolta ho proprio finito con gli strumenti!! Non credo ne comprerò più altri!

Le mie immagini:
http://www.astrobin.com/users/Gianluca_F
Attrezzatura:
HEQ5 Skyscan Pro, Canon Eos 350d md. Baader, SW Black Diamond 150/750, Orion 80/400, Tecnosky 60/228, Tamron 70/300, ASI120MC, Standalone LVI 2


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 18 settembre 2020, 17:23 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 9 luglio 2006, 13:08
Messaggi: 679
Località: lucca
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Nelle foto postate il sensore di ripresa è orientato bene nord-sud, può essere ruotato di 90° se si vuole fare una inquadratura per centrare meglio due oggetti più distanti in dec. ma tutto sembra ok. Semmai dicevo che anche il sensore di guida dovrebbe essere orientato correttamente in modo da ottenere i risultati di calibrazione simili a quelli che ho postato. Allora visto che hai fatto questi accorgimenti meccanici aspettiamo i risultati. Ti condiglio:
1)calibrare l'autoguida
2)verificare lo stato della calibrazione
3)procedere con lo stack (almento 60m posa totale) e salvare anche tutte le immagini singole in formato fits. (poi vediamo che succede).
Buone riprese. Emiliano.

_________________
https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito
https://www.astrobin.com/users/starmazz/
https://www.flickr.com/photos/142594708@N04/


strumenti: Zwo asi 294, asi 244, canon eos 30D modificata, canon eos 7D.
ottiche:Tecnosky 80mm flat f/4,3, Boren-Simon 6" f/2.8, SC 300mm f/10, Mitakon 85mm f/2, GSO R.C. 6" f/9, Acromatico 120mm f/5


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 19 settembre 2020, 15:08 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 13:34
Messaggi: 2306
Località: Foligno - PG
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
in attesa che elaboro le riprese di ieri sera pubblico i dati del log di phd2.

ho fatto le riprese di IC63 ripresa anche ad agosto ma con la novità del filtro L-PRO della Optolong.

ho eseguita scatti da 180" anzichè 300". posso dire che il risultato del filtro è molto interessante ma mi ha implicato dei problemi in quanto si è spostato il punto di fuoco e la distanza ottimale del correttore di coma. Per quest'ultimo dovrò sicuramente aggiungere un anello seppur piccolo, il problema maggiore invece è con la messa a fuoco perchè già senza filtro dovevo estrarre tutto il focheggiatore, ora devo tenere il correttore non a battuta sul foc ma estrarlo di 2-3mm.

non vorrei che seppur migliorato il setup sul fronte telescopio principale / telescopio guida avendo ancora qualche stella leggermente mossa non dipenda dall'eccessiva escursione del focheggiatore.

dai dati di guida ho tolto la perdita della stella ed il momento in cui il tubo è andato a toccare sul treppiede in modo che i dati siano più veritieri


Allegati:
Immagine2.png
Immagine2.png [ 150.43 KiB | Osservato 98 volte ]
Immagine3.png
Immagine3.png [ 217.01 KiB | Osservato 98 volte ]

_________________
La Strumentite non guarda il calendario.
23/11/2008 - 13:50, Danziger: Stavolta ho proprio finito con gli strumenti!! Non credo ne comprerò più altri!

Le mie immagini:
http://www.astrobin.com/users/Gianluca_F
Attrezzatura:
HEQ5 Skyscan Pro, Canon Eos 350d md. Baader, SW Black Diamond 150/750, Orion 80/400, Tecnosky 60/228, Tamron 70/300, ASI120MC, Standalone LVI 2
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 19 settembre 2020, 22:49 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 13:34
Messaggi: 2306
Località: Foligno - PG
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
queste sono le 2 elaborazioni messe a confronto, con e senza filtro. seppur come 2 minuti in meno di esposizione il filtro ha fatto notevolmente il suo lavoro.


Allegati:
65x500a.jpg
65x500a.jpg [ 1.34 MiB | Osservato 93 volte ]
84x180a.jpg
84x180a.jpg [ 1.45 MiB | Osservato 93 volte ]

_________________
La Strumentite non guarda il calendario.
23/11/2008 - 13:50, Danziger: Stavolta ho proprio finito con gli strumenti!! Non credo ne comprerò più altri!

Le mie immagini:
http://www.astrobin.com/users/Gianluca_F
Attrezzatura:
HEQ5 Skyscan Pro, Canon Eos 350d md. Baader, SW Black Diamond 150/750, Orion 80/400, Tecnosky 60/228, Tamron 70/300, ASI120MC, Standalone LVI 2
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 20 settembre 2020, 11:26 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 9 luglio 2006, 13:08
Messaggi: 679
Località: lucca
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Vedo progressi ma resta ancora da fare. Nella prima immagine quella della calibrazione vedo un ottimo risultato, segno che la montatura è in salute. Vedo ancora però la focale di 300mm ? non insegui con il tecnosky da 228mm? se così fosse devi aggiornare il parametro camera in phd2. La seconda della traccia non si vede niente hai impostato valori troppo alti nella scala, dovresti impostare al max 10arcsec. e attivare lo scatter per vedere l'accumulo delle correzioni. Prova a rifarlo. Ti posto una analisi della tua foto. La numero 1 mostra il campo stellare al quale ho alleggerito Gamma27cas per non influenzare l'analisi. La 2 mostra un'ottima collimazione degli specchi. La 4 mostra l'illuminazione del sensore. La 3 e la 6 mostrano il sensore in 3D, nella 6 si vede meglio che il campo non è piatto, un pò bombato e questo potrebbe essere la distanza dal correttore al sensore. La 5 ci mostra l'aspetto e la forma delle stelle sul piano focale, le zone rosse sono stelle deformate ma questo si vede bene anche sulla foto, in pratica il piano focale risulta tiltato rispetto al piano ottico. Questo tilt non è facile da domare perchè può dipendere da debolezza del treno focuser che si inclina sotto il peso della camera, nelle diverse direzione di puntamento. Questa è un'analisi sommaria fatta con ccdinspector, per una anlisi più accurata è necessario riprendere una serie di pose brevi 10/20 sec. guidate con il telescopio rivolto allo zenit in una zona popolata in modo uniforme senza stelle luminose e nebulose, spostando leggermente il campo da una all'altra, poi mediare tutto per un risultato più accurato. Consigli, direi di lasciare le ottiche come stanno, posizionare il sensore alla giusta distanza dal correttore. Ricercare punti deboli nei raccordi focuser, anelli spessori ecc.
alla prox. Emiliano.


Allegati:
Cattura.JPG
Cattura.JPG [ 241.71 KiB | Osservato 85 volte ]

_________________
https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito
https://www.astrobin.com/users/starmazz/
https://www.flickr.com/photos/142594708@N04/


strumenti: Zwo asi 294, asi 244, canon eos 30D modificata, canon eos 7D.
ottiche:Tecnosky 80mm flat f/4,3, Boren-Simon 6" f/2.8, SC 300mm f/10, Mitakon 85mm f/2, GSO R.C. 6" f/9, Acromatico 120mm f/5
Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 20 settembre 2020, 12:05 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 13:34
Messaggi: 2306
Località: Foligno - PG
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
grazie emiliano, sei un'enciclopedia :D

finite le ferie, fini i giorni consecutivi di prove, ci vuole che mi segno su un foglio tutte le cose da fare sennò qualcosa lo perdo.

non vorrei che la flessione è sul foc completamente estratto. ora gli anelli sono piazzati direttamente su una barra di ferro da 3mm e li ho allontanati il più possibile.

_________________
La Strumentite non guarda il calendario.
23/11/2008 - 13:50, Danziger: Stavolta ho proprio finito con gli strumenti!! Non credo ne comprerò più altri!

Le mie immagini:
http://www.astrobin.com/users/Gianluca_F
Attrezzatura:
HEQ5 Skyscan Pro, Canon Eos 350d md. Baader, SW Black Diamond 150/750, Orion 80/400, Tecnosky 60/228, Tamron 70/300, ASI120MC, Standalone LVI 2


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 20 settembre 2020, 12:15 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 13:34
Messaggi: 2306
Località: Foligno - PG
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
la foto col filtro è croppa, ti pubblico una a pieno campo, ho solo tirato i livelli qualche volta nei mezzi toni senza fare altre correzioni.


Allegati:
IC63_a.jpg
IC63_a.jpg [ 1.21 MiB | Osservato 81 volte ]

_________________
La Strumentite non guarda il calendario.
23/11/2008 - 13:50, Danziger: Stavolta ho proprio finito con gli strumenti!! Non credo ne comprerò più altri!

Le mie immagini:
http://www.astrobin.com/users/Gianluca_F
Attrezzatura:
HEQ5 Skyscan Pro, Canon Eos 350d md. Baader, SW Black Diamond 150/750, Orion 80/400, Tecnosky 60/228, Tamron 70/300, ASI120MC, Standalone LVI 2
Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 25 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010