1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 23 gennaio 2021, 5:22

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 114 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Una prima soluzione anti Starlink
MessaggioInviato: venerdì 13 novembre 2020, 17:09 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 13:59
Messaggi: 1555
Località: Provincia di Sondrio
Il sistema Starlink ormai non è più interrompibile, hanno cominciato a commercializzare il servizio e quindi secondo le leggi USA non può essere fermato.
Sicuramente interessante il modello legislativo americano, se metti in piedi un servizio di telecomunicazioni non importa come lo fai, se fai in tempo a vendere almeno ad un utente non possono più fermarti. Incredibile.
Ma ancora più incredibile è il fatto che nessuno altro stato, Cina e Russia ma in primis l'Unione Europea, non abbiano fatto obbiezioni visto che in questo caso una insulsa legge USA viene imposta a livello globale. Questo dimostra quanto la sudditanza agli stati uniti è ancora una realtà per tutta Europa.

Comunque, riuppo questo Thred perchè Starlink ha cominciato a vendere il servizio in versione Beta.
Ora si sanno i prezzi ufficiali: ll Kit hardware (parabola, alimetatore e Router Wifi) costa 499$, il servizio 99$mese (invece dei 200$ preannunciati, probabilmente scontato per i selezionati clienti Beta tester che sono stati "invitati" ad aderire al contratto dopo essersi prenotati mesi fa).
Il servizio prevede una banda tra i 50Mb ed i 150Mb in Download e tra i 5Mb ed i 20Mb in Upload con una latenza tra i 20ms ed i 40ms.
La banda non è molta (paragonabile si e no ad una connessione 4G) ed la latenza è piuttosto alta, questo è ciò che viene venduto ai clienti consumer.
Può essere accettabile per un utente del primo mondo che ha bisogno di una connessione in una zona remota, problema sentito soprattutto in Nord America che ha reti cellulari poco sviluppate con vaste aree senza copertura rispetto all'europa che è mediamente coperta in maniera più capillare.
Non vedo come questo servizio possa essere considerato l'internet veloce per i popoli di tutto il mondo visto costi e banda.
Perfavore non commentate sulla non elevata velocità di banda dicendo che i satelliti sono ancora pochi, a parte che sarà sicuramente limitata ad un massimo di 150Mb dal profilo del contratto, ma se è vero che i satelliti sono pochi gli utenti attivi sono per ora probabilmente meno dei satelliti stessi e gli speed test che si vedono sono molto oscillanti.
Inoltre in un futuro dove la base clienti aumenterà, visto che il bacino d'utenza è tutto il mondo e visto che i satelliti saranno "solo" 42000, questo servizio sarà destinato, per gli utenti consumer, a forti rallentamenti di banda od a forti aumenti dei costi di abbonamento per limitare il numero di utenti. Se fate 2 conti scoprirete che le stazioni base delle reti cellulari, se consideriamo le tre grandi (TIM, Vodafone e WINDTRE) raggiungono e superano le 42000 unità, e questo vale esclusivamente per il territorio Italiano.

Per chi aveva dubbi sulla pericolosità delle emissioni del sistema, in un video di youtube si vede uno di questi utenti Beta che installa la parabola e dopo averla messa in funzione ci si mette davanti, ci passa la mano sopra e rileva che non è fredda facendo considerazioni sul fatto che fosse un bene per evitare accumuli di neve. Sicuramente la parabola contiene una resistenza di de-icing, ma il punto è che quella persona sta davanti alla parabola (progettata anche per essere installata a terra) e passa la mano su un antenna che sta trasmettendo una potenza nell'ordine delle decine di Watt su frequenze nell'ordine delle decine di Ghz, praticamente più pericoloso di un forno a microonde, chi lavora nelle telecomunicazioni evita attentamente di passare davanti ad antenne in funzione, soprattutto a parabole ad alta frequenza, mi sembra molto più pericoloso che usare un cellulare.

_________________
ES ULD 16' Gen II
Vixen A70Lf su Porta Mini
APM XWA serie completa
ES 82° 30, 18, 11
PLOSSL Vixen 20 6,3 Tecnosky 9
ES UHC OIII e ND variabile da 2"
Radiant SQML GSO Coma Corr.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una prima soluzione anti Starlink
MessaggioInviato: venerdì 13 novembre 2020, 19:42 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 2366
Località: Verona
Si, fatti quattro conti le cose sono esattamente come le descrivi...
Sai in cosa spero ormai ? Che facciano la fine degli Iridium, così ce li togliamo dagli zebedei ! 8)

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K - e....molto altro.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una prima soluzione anti Starlink
MessaggioInviato: martedì 1 dicembre 2020, 23:06 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 marzo 2006, 19:41
Messaggi: 1962
Località: Quel Di Castelvecchio Pascoli
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
John interessante spiegazione non sapevo della pericolosità in trasmissione del sistema starlink ancora un punto a loro sfavore per fortuna. Ne l mio piccolo io sono un forte oppositore a questo sitema di telecomunicazioni ma ancor di piu' a come sia stato relativamente facile riusciire a tira su un businnes nello spazio senza nessun controllo ne limitazioni . E' pazzesco pensare che soggetti privati possano iniziare a fare i cavoli loro fuori dall'atmosfera. Una nuova corsa all'oro che creera sicuramente molti danni postumi e che pagheremo noi tutti.

_________________
* <---- O LO CHIAMAVANO K63
Astrofilo da sempre E con fratello scopritore di SASSI


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una prima soluzione anti Starlink
MessaggioInviato: mercoledì 2 dicembre 2020, 0:09 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 13:59
Messaggi: 1555
Località: Provincia di Sondrio
E purtroppo ne sono in arrivo altri, starlink è solo l'inizio.

_________________
ES ULD 16' Gen II
Vixen A70Lf su Porta Mini
APM XWA serie completa
ES 82° 30, 18, 11
PLOSSL Vixen 20 6,3 Tecnosky 9
ES UHC OIII e ND variabile da 2"
Radiant SQML GSO Coma Corr.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una prima soluzione anti Starlink
MessaggioInviato: mercoledì 2 dicembre 2020, 18:12 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 11748
Località: (Bs)
Ci rimango male perché neanche le menti più illuminate ed intelligenti non riescono a vedere dove stiamo andando.
Il giorno in cui non riusciremo più a vedere il Cosmo fuori dalla nostra Terra sarà un giorno assai triste.

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una prima soluzione anti Starlink
MessaggioInviato: giovedì 17 dicembre 2020, 3:30 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 13:59
Messaggi: 1555
Località: Provincia di Sondrio
Scusate il francesismo, ma mi sa che presto saremo fottuti!
Starlink procede, Amazon arriverà presto, la indo/inglese Oneweb prosegue nelle sue intenzioni di aprire il servizio, i cinesi stanno progettando la loro rete di satelliti a bassa quota con criptazione quantistica, per ora non ho letto niente dei russi, ma stanotte ho letto una notizia che mi fa comprendere da che gente siamo governati.
Io mi stupivo che l'Europa non alzasse la voce sull'appropriazione dello spazio, ma la notizia è che gente... non vorremo mica restare dietro gli americani ed i cinesi... mettiamo su qualche decina di migliaia di satelliti anche noi!!!
https://www.bloomberg.com/amp/news/arti ... nk-network
Purtroppo mi convinco sempre più che lasciar decidere ai politici delle cose tecniche è un male, soprattutto perchè di solito non ne capiscono un cazzo e portano avanti gli interessi di chi gli sgancia più soldi, non di sicuro quelli della gente.

_________________
ES ULD 16' Gen II
Vixen A70Lf su Porta Mini
APM XWA serie completa
ES 82° 30, 18, 11
PLOSSL Vixen 20 6,3 Tecnosky 9
ES UHC OIII e ND variabile da 2"
Radiant SQML GSO Coma Corr.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una prima soluzione anti Starlink
MessaggioInviato: giovedì 17 dicembre 2020, 9:42 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9628
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
insomma devo vendere il telescopio prima che si svaluti per impossibilità d'uso?

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una prima soluzione anti Starlink
MessaggioInviato: giovedì 17 dicembre 2020, 11:29 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 24 agosto 2020, 10:26
Messaggi: 40
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
si spera che per l'osservazione visuale non cambi moltissimo...

per la fotografia a lunga posa è possibile che si inventino qualche algoritmo nei programmi di grafica tipo PixInsight per eliminare automaticamente le "righe luminose" diagonali lasciate dai satelliti?

_________________
Rifrattore Apo 150/1200
Rifrattore Tak FSQ85/450


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una prima soluzione anti Starlink
MessaggioInviato: giovedì 17 dicembre 2020, 12:21 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9628
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
si, vedremo. infatti la questione, rilevante, è probabilmente più in altri termini, come abbiamo già ampiamente discusso.

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una prima soluzione anti Starlink
MessaggioInviato: giovedì 17 dicembre 2020, 12:44 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 877
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ma pensa che fortuna!
Con la parabola ci mando aggratis l'impianto dei termosifoni!!! :crazy:
E ,se tanto mi da tanto , buttate via le azioni eni, Saipem,terna....ecc...

Ma pensa quale rischio hanno corso sti americani a lanciare da casa loro un razzo con 50 /60 bombette atomiche....se quel razzo caracollava a terra ! Buttavano via mezza Florida ...ma facciamo pure tutta...

Buon Natale complottisti!! :thumbup:

_________________
Osservo con:
Officina Stellare apo152f8,Northek DK 250 f20,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 114 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010