1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 17 ottobre 2021, 23:01

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 7 settembre 2021, 22:06 

Iscritto il: domenica 29 agosto 2021, 9:41
Messaggi: 12
Località: Valencia (Spagna)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Buongiorno a tutti!
Mi presento, sono un novellino, anzi IL novellino. Leggo qua e lá e cerco di imparare cose. Ovviamente molti concetti sono ancora a livello di intuizione piú che comprensione profonda e sicuramente c'è piú confusione che chiarezza nella mia testa, ma da qualche parte si deve pur cominciare, no?

Voglio comprare un telescopio, non ho fretta e prima voglio farmi una cultura. Non sullo spazio, né su ció che posso osservare, (quello lo sto giá facendo con ottimi libri), ma sulla parte di attrezzo come si dice nel modo del teatro.

Ho letto per bene questa sezione del forum (ok non tutta, mi sono fermato a pagina 15, lo confesso) e ho comiciato a farmi delle idee. In altri forum ho trovato un questionario simile a [url]questo viewtopic.php?f=17&t=5434[/url] che c'è qui nella sezione neofiti e questo è piú o meno il mio profilo

Esperienza con il cielo

Riesco a trovare la stella polare, il grande carro e Cassiopea. Giove e in questi giorni Saturno, e basta. So usare una mappa cartacea e usando una costellazione conosciuta come riferimento posso trovare più o meno altre cose ma non con sicurezza né velocemente. Ultimamente ho provato con un buon binocolo a cercare alcuni Messier con l'aiuto di skymap e starwalk e a volte sono stati di aiuto e a volte no. Quindi io direi che la mia esperienza di ricerca, localizzazione e identificazione di oggetti è praticamente nulla o quasi.
Di recente mi hanno prestato un tasco Galaxsee e non ho avuto difficoltà ad usare il puntatore per posizionar il telescopio e osservare Giove e Saturno. So che il Galaxsee è poco piú di un giocattolo quindi magari non è molto rappresentativa come esperienza.

Attitudine
Tutti i miei hobby si basano sulla pazienza e sull'esercizio fino allo sfinimento, quindi non mi dispiace passare un intero pomeriggio a imparare a far funzionare un dispositivo o a cercare di ottenere un certo risultato. Non perderó la pazienza tanto facilmente!

Trasporto e luogo di osservazione
Sono uno di quegli hippy che hanno un furgone camperizzato e ho a disposizione uno spazio ragionevole, il galaxsee che mi hanno prestato non era un ingombro e potevo portarmelo a spasso senza problemi (e pure due, volendo!).
Questo significa che i luoghi dove osserverò saranno nel mezzo del nulla assoluto. Con la mia famiglia abbiamo dormito in posti dove non arriva nemmeno il segnale del telefono e le stelle sono a portata di mano. (ah, non vivo in Italia ma in Spagna). Sono stato in zone che dicono che sono tra le piú belle d'Europa per osservare il cielo (vi dice niente il nome Teruel?)

Cosa che voglio osservare
La luna e i pianeti del sistema solare. I miei figli ora li stanno studiando a scuola ed è stato fantastico vedere la loro faccia quando hanno riconosciuto Saturno perché si intravedevano gli anelli! Stelle ed esopianeti.. ok se riesco a vederli è figo ma non è indispensabile. Preferirei passare un'ora a guardare il nostro satellite. L'astrografia non mi interessa, al massimo poter attaccare il cellulare per fare una foto postureo per instagram ma non è una cosa a cui voglio dedicarmi. Dato che sono un principiante, non se un GoTo è migliore o peggiore. So che mi piace armeggiare, spingere leve e girare le manopole più che premere un pulsante e avere un motore che fa tutto per me.
Mi hanno detto che gli amanti del deep sky sarebbero felicissimi di andare in posti dove sono stato.

Conservazione e trasporto.
I bambini non sono un problema, sanno stare attenti e ho persino permesso a mia figlia di 6 anni di usare la mia Canon senza preoccuparmi che la distrugga. Per il trasporto vedi sopra. Nella Volkswagen ci sta. (è piú un problema convincere mia moglie che un aggeggio di 7kg è perfetto per noi che farcelo stare nella furgo!)

Associazioni di astrofili locali
Contattate. Vediamo se e quando riesco a parlare con qualcuno che qui con il Covid..beh non va meglio che lí

Budget
La qualitá si paga e non mi dispiace spendere 300€,400€ o anche 500€ se ne vale la pena. Ovviamente non voglio comprare il meglio del meglio, non mi serve: sono un novellino e continuerò ad esserlo per molto tempo e non credo che raggiungerò il livello in cui un prodotto per principianti sia al di sotto delle mie capacitá di astrofilo... e se succede, beh ne comprerò un altro! Il telescopio è qualcosa che si aggiunge all'esperienza di viaggiare con il furgone come la macchina fotografica, il binocolo, la bussola, i libri di botanica e di ornitologia, i giochi da tavolo e tante altre cose; non è l'hobby principale né l'unico. Ma è un hobby fighissimo.

E questo è tutto per quanto riguarda me. Ora passiamo a alle domande! Siete pronti?

Cominciamo con alcune domande generali.

1 Il trasporto e la collimazione. Andando in giro con la furgo, difficilmente il telescopio potrá subire traumi ma è meglio proteggerlo adeguantamente perchè se ho ben capito se per caso si scollima è complicatissimo ricalibrarlo. Con indipendenza di quello che mi compreró, qual è il modo migliore di proteggerlo? Una bara foderata di gommapiuma? Sempre se ho letto bene, meglio considerare un rifrattore che un SC o un MC, da questo punto di vista. giusto?

2 L'adattamento ambientale. Dubito que esistano, a differenza delle macchine fotografiche, telescopi tropicalizzati, ma ho bisogno di qualcosa che resista a una buona escursione termica. Vivo vicino al mare e se oggi ci sono 27 gradi magari nel finesettimana me ne salgo dove ce ne sono 6... Come si fa a sapere che il telescopio che sceglieró non soffre?


Ultima modifica di jonnyjava il mercoledì 8 settembre 2021, 8:45, modificato 2 volte in totale.

Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 7 settembre 2021, 22:49 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 535
Tipo di Astrofilo: Visualista
Quanto spazio hai? Lunghezza, larghezza, altezza.

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 7 settembre 2021, 22:57 

Iscritto il: domenica 29 agosto 2021, 9:41
Messaggi: 12
Località: Valencia (Spagna)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Spazio ne ho un sacco. Diciamo che posso farci stare... qualcosa di un metro (ma anche uno e mezzo) per 30 o 40 cm. Probabilmente è più di quello che un novellino ha bisogno


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 7 settembre 2021, 23:01 

Iscritto il: domenica 29 agosto 2021, 9:41
Messaggi: 12
Località: Valencia (Spagna)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ho appena fatto questo test http://andreaconsole.altervista.org/myfirstscope/index.php?language=ita e il risultato è questo http://andreaconsole.altervista.org/myfirstscope/index.php?language=ita&answers=11121
Molto simpatico ma abbastanza generico. Ma mi fa rilettere questa osservazione

Cita:
Innanzitutto lasciami dire che è un peccato avere a disposizione un cielo buio e non sfruttarlo a dovere. Certo anche un telescopio più adatto all'alta risoluzione, se di buon diametro, può dare interessanti risultati nel profondo cielo. In ogni caso pensaci bene ;)


Che stia scartando possibilitá?


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 8 settembre 2021, 0:05 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 535
Tipo di Astrofilo: Visualista
Mmmh... Ho fatto il test e non c'è andato nemmeno vicino! :rotfl:

Dobson. E scordati i 7Kg: pesa di più, ma è composto di due pezzi; come tutti i telescopi e qualcuno è scomponibile in tre pezzi.

Dicevamo Dobson: 150/1200 se sei interessato in prevalenza al sistema solare, o 200/1200 se ti interessa di più lo spazio profondo.

La collimazione è un'operazione semplice, una volta compreso il meccanismo e la sequenza delle operazioni da fare.
In ogni caso, un Newton con tubo chiuso, o collassabile, non si scollima così facilmente, se non partecipi al Camel Trophy.
Ho ricollimato il mio 300mm dopo 3 anni di spostamenti.

Per buona misura, è sempre opportuno verificare la collimazione prima di ogni utilizzo.

Ultima cosa: non andare il montagna per vedere i pianeti, potresti trovare turbolenza e, di conseguenza, cattiva visibilità; buona però per osservare gli oggetti dello spazio profondo.

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 8 settembre 2021, 8:40 

Iscritto il: domenica 29 agosto 2021, 9:41
Messaggi: 12
Località: Valencia (Spagna)
Tipo di Astrofilo: Visualista
oh interessantissimo questo dei 3 pezzi. Questo rende molto piú facile il trasporto e la conservazione "al sicuro"!
Ti dispiacerebbe linkarmi un esempio qualunque? Il modello e le prestazioni ora non importano, solo e dimensioni. per farmi una idea. Poi.. raffineremo in futuri thread


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 8 settembre 2021, 9:09 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 535
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non so se si possono inserire link diretti ai siti di e-commerce.
Basta andare su qualsiasi sito di vendita online dei negozi specializzati per avere un ampio panorama di quello che offre il mercato.

Il tre pezzi è così composto: tubo ottico, testa della montatura e gambe del treppiede della montatura.

Il due pezzi è così composto: tubo ottico montato sulla testa e treppiede; tubo ottico e base (rocker box) per i Dobson. Ci sono anche i Dobson a tralicci, completamente smontabili, ma non sono consigliabili per un principiante.

Parametro non trascurabile: a parità di costo, elettronica a bordo significa apertura minore.
Sotto questo aspetto, il Dobson offre il miglior rapporto costo/diametro dell'ottica.

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 8 settembre 2021, 9:49 

Iscritto il: domenica 29 agosto 2021, 9:41
Messaggi: 12
Località: Valencia (Spagna)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Beh c'è sempre il caro vecchio copiaincolla
Cerco a caso in google "Dobson 150/1200"

e trovo in una web spagnola
> Skywatcher Telescopio Dobson N 150/1200 Skyliner Classic DOB blablabla prezzo 450€... Peso total (kg) 25 WHAAAT??? :shock:

un altro, altra web spagnola
> Telescopio Dobson 150/1200 SkyWatcher blablabla prezzo 308€.... (sará un altro modello? la foto sembra ugual. bah ora non importa) Peso de la base: 8 kg 2 cajas, Montura 67x85x12 cm y el tubo 40x35x1250 cm (non c'è bisogno che io traduca, vero?). ok butta meglio

vediamo una web italiana (orribile, e mezzo tradotta in italiano e mezzo in inglese.. vabbé)
> SkyWatcher 150/1200 Traditional Dobson telescope. stessa foto 295€ (sará lo stesso di prima?) peso 5.78Kgs (boh forse no) dimensioni dell'invio (dell'aggeggio non dice nulla) 77x67x12 cm3; 126 x 39 x 36 cm3

nel colosso del retail americano
> Skywatcher Telescopio Dobson N 150/1200 Skyliner Classic DOB. non disponibile. peso 15kg, dimensioni.. non è dato saperle. :x

continuo a passeggiare per internet ma la maggioranza dei siti web che trovo non inspirano molta fiducia. sono web pessime, worpress raffazzonati con tremila plugin e un botto di bugs. Moltissimi senza uno straccio di info. Ma fa niente, dove comprare non è l'argomento di questo topic. Per il momento volevo farmi una idea delle misure. Da quello che ho capito sia quello che sia quello che compreró avrá le dimensioni di mio figlio di 3 anni e probabilmente lo stesso peso! Devo cominciare ad aprire le trattative di accettazione con mia moglie...

Comunque.. ok. mi son fatto l'idea delle misure. Ora torniamo alla domanda principale. Come lo porto in giro in modo sicuro? Devo fare come i musicisti che si comprano la valigia imbottita apposta? E come faccio ad evitare che soffra per la caldazza del vento di ponente (che a volte qui eleva la temperatura sopra i 45 gradi?)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 8 settembre 2021, 11:14 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 535
Tipo di Astrofilo: Visualista
È sempre lo stesso oggetto, se la marca è Skywatcher. Ci sono modelli simili di altre marche, di poco più costosi. Il peso totale è di 15Kg: 7Kg il tubo ottico (115x18cm) e 8Kg la base di una quarantina di centimetri, o giù di lì; montato col tubo in verticale, occupa lo spazio della base e (credo) 140cm in altezza.
Trasporti il tubo in auto nella sua scatola e in un borsone cinese quando lo trasporti a piedi.

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 8 settembre 2021, 11:48 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 25837
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao Andrea e benvenuto nel forum.
Cosa aspetti a prendere un dobson da 25cm? :D

Dalla descrizione che fai di te (davvero ottima per presentazione e contestualizzazione per le domande che fai) e dal tuo profilo online, secondo me sarai colpito in quattro e quattr'otto dalla cosiddetta "Aperture Fever".
Non capisco perché limitare il diametro in base alla scelta "pianeti si/pianeti no", anzi!
Un telescopio newtoniano da 20cm è ottimo sul planetario, sicuramente migliore di uno da 15cm.

Vai in giro col camper per cieli da sogno, hai la famiglia al seguito, non ti interessa il goto, ti piace spendere il tuo tempo per imparare a padroneggiare quel che fai. Io non avrei dubbi.
Il tuo primo strumento secondo me dev'essere almeno un dobson da 20cm. Anche più, se il budget riservato al grande primo acquisto lo consente.

Le visioni degli oggetti del profondo cielo saranno migliori senza se e senza ma, specie dai cieli che bazzichi e che puoi bazzicare.

Dovrai necessariamente pensare a degli accessori di base quali collimatore e un paio di oculari a corredo minimo (il totale di 4 ingrandimenti è un buon minimo sindacale per coprire tutte le esigenze osservative) e sicuramente un buon filtro UHC per le nebulose.

Dimenticavo: se il link è propedeutico al topic, non c'è problema a postarlo ;)

Io guarderei siti di negozi di astronomia, ce ne sono specializzati sia in Italia che in Europa.

_________________
Immagine

Da dove osservo? - Dobson 60cm f/4 - Dobson 30cm f/5 - Vixen VMC260L - Skywatcher 120ED - Lunt LS50THa PT600


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010