1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 20 maggio 2022, 8:48

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 19 gennaio 2022, 10:15 

Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 3:39
Messaggi: 90
kappotto ha scritto:
Allora, partiamo dalle basi.

La messa va fatta ogni volta che osservi e ad ogni cambio oculare.
Il cercatore a punto rosso purtroppo non ti serve per puntare cose che non vedi ad occhi nudo di giorno.

Direi quindi di concentrarci su due cose: messa a fuoco precisa ed allineamento corretto. Ti sconsiglio di farli sul sole, dato che non essendo puntiforme c'è il pericolo di sbagliare sia la messa a fuoco, sia l'allineamento.
Altra cosa, naturalmente devi inserire perfettamente data, orario e coordinate geografiche del luogo da cui osservi.

Sul polarizzatore, abbassando il contrasto non ti permette di osservare oggetti che hanno già un bassissimo contrasto di giorno.

Attento infine con venere e mercurio, in questo momento molto vicini al sole.


Purtroppo di giorno, non avevo alternativa se non usare il Sole per l'allineamento. Ho fatto una cosa non pianificata, e quindi non potevo fare l'allineamento la sera prima.
Per quanto riguarda coordinate, data e orario erano corretti. Ed ho atteso che il Sole fosse coperto da un palazzo, proprio per evitare qualsiasi riflesso.
L'unica cosa che manca è la messa a fuoco che da "ignorante" non ho rifatto.
:wave:


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 19 gennaio 2022, 10:23 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9922
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
antarex ha scritto:
yourockets ha scritto:
occhio che il sole è un bersaglio enorme... non va benissimo come riferimento per l'allineamento :) occorrerebbero bersagli puntiformi

Il Sole comunque era centrato nell'oculare. In ogni caso, avrei dovuto vederli, anche se leggermente spostati rispetto al centro del campo inquadrato


non funziona così, fidati: già l'allineamento ad un solo oggetto raramente è preciso, se poi l'oggetto non è puntiforme, ma è un disco enorme, l'errore introdotto è direttamente proporzionale. Considera che difficilmente avrai uno stazionamento perfetto, le coordinate perfette, l'ora perfetta... ognuno di questi fattori introduce errore, se poi aggiungi che l'allineamento lo fai ad un solo oggetto non puntiforme... non l'allineamento si raffina aumentando gli ingrandimenti.

considera che con la mia montatura dopo che ho centrato il primo punto di riferimento, il secondo lo trovo nel campo del cercatore, ma raramente in quello dell'oculare.

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 19 gennaio 2022, 10:40 

Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 3:39
Messaggi: 90
yourockets ha scritto:
antarex ha scritto:
yourockets ha scritto:
occhio che il sole è un bersaglio enorme... non va benissimo come riferimento per l'allineamento :) occorrerebbero bersagli puntiformi

Il Sole comunque era centrato nell'oculare. In ogni caso, avrei dovuto vederli, anche se leggermente spostati rispetto al centro del campo inquadrato


non funziona così, fidati: già l'allineamento ad un solo oggetto raramente è preciso, se poi l'oggetto non è puntiforme, ma è un disco enorme, l'errore introdotto è direttamente proporzionale. Considera che difficilmente avrai uno stazionamento perfetto, le coordinate perfette, l'ora perfetta... ognuno di questi fattori introduce errore, se poi aggiungi che l'allineamento lo fai ad un solo oggetto non puntiforme... non l'allineamento si raffina aumentando gli ingrandimenti.

considera che con la mia montatura dopo che ho centrato il primo punto di riferimento, il secondo lo trovo nel campo del cercatore, ma raramente in quello dell'oculare.


Si, avrei dovuto effettuare l'allineamento la sera prima. Ma è stata una cosa non pianificata, e l'unico riferimento era il Sole.
Le coordinate dovrebbero essere piuttosto precise (le ho prese su google maps). Mentre un certo errore ci può essere sull'orario. La cosa che non mi piace, è proprio il fatto che debba inserire ogni volta l'orario (lo prendo dal cell per comodità).
Sul discorso cercatore, avevo provveduto ad allinearlo rispetto al campo dell'oculare agendo sulle rotelline. Fatto di sera, prima su oggetti puntiformi e poi su Giove centrato a 300x.

Di sicuro ci riprovo appena posso. Facendo attenzione sia all'allineamento che alla messa a fuoco.
:wave:

ps: Sono registrato da anni, ma ero semplicemente un appassionato di astronomia che non frequentava il forum se non raramente. Per quanto riguarda l'osservazione strumentale (escluso un binocolo), sono un neofita.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 19 gennaio 2022, 11:52 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9922
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
ma non c'è problema! :) è chiaro che hai fatto quello che potevi in quel momento :) ti stavo solo spiegando quali sono i fattori che incidono sulla precisione del puntamento.
pensa che, non avendo la mia montatura una funzione di "parcheggio" di giorno non osservo nulla, perchè so che usando il sole come riferimento non avrei un puntamento preciso (tra l'altro non ho astrosolar, dovrei usare il cercatore in proiezione: figurati l'entità dell'errore che posso raggiungere)

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 19 gennaio 2022, 11:57 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 13:59
Messaggi: 1898
Località: Provincia di Sondrio
Addirittura il puntamento, per esperienza con I sistemi nextar AZ, diventa molto più preciso usando oculari, anche abbastanza spinti, con il crocicchio, anche solo l'errore da ciò che si considera il centro dell'oculare si amplifica. Non usare, per fare l'allineamento, oculari a bassi ingrandimenti e/o largo campo (se si vede tutto il campo dell'oculare è più semplice determinarne il centro se non si ha il crocicchio).
Per il CPC11 usavo un 12mm con crocicchio e l'allineamento era uno spettacolo.

_________________
ES ULD 16' Gen II
Vixen A70Lf su Porta Mini
APM XWA 100° 20, 13, 9, 7, 5, 3.5
ES 82° 30, 18, 11
PLOSSL Vixen 20 6,3 Tecnosky 9
ES UHC OIII e ND variabile da 2"
Radiant SQML GSO Coma Corr.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 19 gennaio 2022, 12:16 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9922
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
spediscimelo :mrgreen:

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 19 gennaio 2022, 18:38 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 13:59
Messaggi: 1898
Località: Provincia di Sondrio
L'oculare con crocicchio da 12mm? Dato via con il CPC :roll:
Ho preso un 26mm super wide con crocicchio per allineare il push-to del bobson ma non lo ho mai usato, l'ho preso a basso ingrandimento perchè credo che con il push-to basti, a mo di cercatore.
Invece con il cpc era uno spettacolo avere tutti i gogo al centro dell'oculare anche ad ingrandimenti spinti :mrgreen:

_________________
ES ULD 16' Gen II
Vixen A70Lf su Porta Mini
APM XWA 100° 20, 13, 9, 7, 5, 3.5
ES 82° 30, 18, 11
PLOSSL Vixen 20 6,3 Tecnosky 9
ES UHC OIII e ND variabile da 2"
Radiant SQML GSO Coma Corr.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 20 gennaio 2022, 9:21 

Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 3:39
Messaggi: 90
In attesa di riprovarci con i pianeti, volevo sapere se avevate mai provato (e ci siete riusciti) ad osservare qualche stella di giorno.
Anche solo le più luminose.
La cosa è fattibile in visuale, oppure ci si riesce solo con la camera e filtro IR PASS?


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 20 gennaio 2022, 19:05 

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 11:48
Messaggi: 680
viewtopic.php?f=16&t=93649


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 21 gennaio 2022, 0:39 

Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 3:39
Messaggi: 90
Renato C ha scritto:
http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=16&t=93649


Ho controllato anche il topic sui pianeti, davvero complimenti!
Io purtroppo osservo da ambiente urbano, e la vedo dura a riuscire ad osservare in visuale di giorno le stelle. Temo che l'unica possibilità, sia quella di usare una camera.
Sempre a proposito di cielo "urbano", forse il fatto che non sia riuscito ad osservare i pianeti era dovuto a quello?
Magari erano effettivamente presenti sul campo visivo dell'oculare, ma non li riuscivo a vedere...
Non vorrei che invece di un problema di allineamento, ci fosse un problema di "cielo".
Era sereno, ma sicuramente non trasparente (il classico celestino)! E non era nemmeno secca l'aria. Oltre al fatto che i pianeti, avevano un'elongazione ridotta dal Sole. Circa 10° - 15° per Mercurio e Saturno, e 35° per Giove.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010