1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 16 gennaio 2021, 6:49

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Primo setup astrofotografia
MessaggioInviato: venerdì 27 novembre 2020, 12:58 

Iscritto il: giovedì 18 giugno 2020, 10:07
Messaggi: 7
Ciao a tutti,

premetto che utilizzo un Dobson 12 per osservazione visuale e ultimamente mi è venuta voglia di buttarmi nel mondo dell'astrofotografia. Probabilmente non nel brevissimo termine, sto studiando e leggendo in giro per cercare di capire a fondo la questione prima di fare acquisti, ma volevo cominciare a togliermi qualche dubbio.
Dato che posseggo già un newton la mia idea era di spostarmi su un qualcosa di più maneggevole e meno ingombrante, ragione per cui pensavo a un rifrattorino apo, magari sugli 80mm.
Ora, tralasciando gli altri accessori, tra cui camere/autoguida/filtri/spianatore ecc, come budget vorrei rimanere sui 1.500-1.700 tra tubo e montatura. Poi se dovesse essere qualcosina di più poco male.
Le mie domande dunque sono:

- tra i tanti 80ini che vedo in giro quale potrebbe essere la scelta migliore? Il classico skywatcher 80ed o la serie TS per esempio? O qualche altro ancora?
- per la montatura conviene puntare direttamente a una HEQ5 oppure una EQ5 o una EQM-35 vanno bene? In particolare quest ultima mi ispirava per il fatto che si potesse anche trasformare in uno Star Adventurer da usare con la reflex (che già posseggo).

Grazie in anticipo a quelli che risponderanno!


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo setup astrofotografia
MessaggioInviato: venerdì 27 novembre 2020, 16:40 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 290
Tipo di Astrofilo: Visualista
Visto che è stata adocchiata, HEQ5. Tra l'altro, è un filino meglio dello Star Adventurer; perché fare un downgrade virtuale?

I TS della linea Photoline sono progettati per la fotografia.

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo setup astrofotografia
MessaggioInviato: venerdì 27 novembre 2020, 18:52 

Iscritto il: giovedì 18 giugno 2020, 10:07
Messaggi: 7
Diciamo che se potessi risparmiare 300 euro sulla montatura non mi dispiacerebbe, per questo avevo pensato alle eq5 e eqm35 che come capacità di carico dovrebbero reggere un 80mm anche f7, considerando anche guida e camera.

Si infatti avevo visto anche i Ts photoline, per questo mi chiedesse quale rendesse meglio come qualità/prezzo tra questi e il classico evostar


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo setup astrofotografia
MessaggioInviato: venerdì 27 novembre 2020, 23:55 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 290
Tipo di Astrofilo: Visualista
Sulla montatura non si lesina, il concetto di risparmio è un "nonsense".
C'è chi fa foto eccezionali con una EQ5 motorizzata senza goto, mettendoci sopra un Newton 200/1000 e una reflex, guidando manualmente.
Se ti senti fiducioso nelle tue capacità...

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo setup astrofotografia
MessaggioInviato: sabato 28 novembre 2020, 0:27 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 802
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
Mi orienterei subito sulla HEQ5, rischieresti di risparmiare qualche euro ora per spenderne il doppio tra qualche tempo.
Ciao. :angel:

_________________
Stefano
SW EQ-AL55, Celestron Mak 127, CPC 800 XLT


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo setup astrofotografia
MessaggioInviato: lunedì 30 novembre 2020, 18:26 

Iscritto il: giovedì 18 giugno 2020, 10:07
Messaggi: 7
Ok capito, grazie!

Per quanto riguarda il tubo invece sapreste dirmi qualcosa? Perchè anche lì vedo una differenza di prezzo tra il TS e o SW, ma a livello meccanico e ottico mi sembrano tutto sommato simili.
Da cosa è data questa differenza?
Lo SW vale veramente quei soldi in più?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo setup astrofotografia
MessaggioInviato: martedì 1 dicembre 2020, 10:07 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 290
Tipo di Astrofilo: Visualista
https://www.teleskop-express.it/apocrom ... tcher.html

https://www.teleskop-express.it/apocrom ... tcher.html


https://www.teleskop-express.it/apocrom ... tcher.html

https://www.teleskop-express.it/apocrom ... ptics.html

https://www.teleskop-express.it/apocrom ... ptics.html

https://www.teleskop-express.it/apocrom ... ptics.html

https://www.teleskop-express.it/apocrom ... ptics.html

https://www.teleskop-express.it/apocrom ... ptics.html

Ambarabà ciccì coccò...
C'è da farsi i conti in tasca.

Di certo, c'è che un tripletto è un vero apocromatico, un doppietto no.

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo setup astrofotografia
MessaggioInviato: mercoledì 2 dicembre 2020, 19:24 

Iscritto il: giovedì 18 giugno 2020, 10:07
Messaggi: 7
Esattamente, la scelta del tubo mi sta mandando fuori di testa :crazy:
Fin ora ho solo capito che vorrei stare sugli 80mm, ma non riesco a farmi un'idea precisa.
Ad esempio essendo che un doppietto non è un vero apo ha poi bisogno anche dello spianatore e/o riduttore, quindi un tripletto potrebbe farne a meno?
Inoltre ho visto che gli sw e i ts hanno due tipi diversi di fuocheggiatore, ma qual è meglio?
Anche la scelta della focale mi crea qualche disturbo :mrgreen:

Grazie per la pazienza


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo setup astrofotografia
MessaggioInviato: mercoledì 2 dicembre 2020, 19:58 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 290
Tipo di Astrofilo: Visualista
Lo spianatore/riduttore è un accessorio a parte.
Si trovano in commercio dei quadrupletti, nei quali il quarto elemento è uno spianatore.

Sulla carta, il fok TS appare migliore.

Io non pratico la fotografia astronomica, benché abbia esplorato tutte le branche della fotografia, sviluppo e stampa inclusi, dal '66 a questa parte.
A onor del vero, ho messo le mani in pasta anche nella fotografia astronomica, sia con la reflex, che con camere dedicate; giusto quanto basta per capire di cosa si va cianciando... Però non sopporto le montature equatoriali né, tantomeno, l'elaborazione delle immagini: mi viene l'orticaria al solo pensiero! :crazy:

Tuttavia, ho un occhio di riguardo per i tripletti TS della serie Photoline. Che poi, sono dei GSO. Guan Sheng Optical: cinese sì, ma di Taiwan!
Vedo il lavoro concettuale e progettuale della meccanica del mio Dobson GSO 300 Deluxe, che Skywatcher si sogna...

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Ultima modifica di Angelo G. Marsili il sabato 5 dicembre 2020, 23:27, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo setup astrofotografia
MessaggioInviato: sabato 5 dicembre 2020, 18:34 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1833
Località: Manziana (Rm)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Come ti hanno gia detto se proprio devi risparmiare risparmia su qualcos'altro...la montatura è la cosa piu importante...
Detto questo,volevo precisare che per un 80ino non è che siano malvage ne la eq5 ne la eqm35...però con la heq5 sicuramente avresti un vantaggio a livello di errore periodico sulle altre... Io uso una eq3 pro synscan (con treppiede della eq5) con il 72ed Sw e lo tiene benissimo,con focali cosi corte e pesi cosi contenuti se fai un buon allineamento arrivi anche a fare pose da 60-90secondi non autoguidate...pero mi rendo conto che (nel mio caso col 72) una eqm35 non avrebbe guastato...nel tuo caso,visto che raddoppi quasi il peso dell ota e lavoreresti con un po piu di focale,io taglierei la testa al toro ed andrei di heq5...che se poi ti prende voglia di metterci un tubo un po piu massiccio te lo permette senza problemi...

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
TELESCOPIO 3: Skywatcher 72ED
MONTATURA 1: SW AZ4.1
MONTATURA 2: Celestron NexStar SE
MONTATURA 3: SW Eq3 Pro Synscan (con treppiedi eq5)
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri Celestron:lunare,#80A blu,#25 rosso - FOTOCAMERE: Canon eos 4000d - obiettivo 18-55 - Zwo ASI120

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010