1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 25 novembre 2020, 3:22

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Installazione viti calanti
MessaggioInviato: mercoledì 4 gennaio 2017, 16:56 

Iscritto il: giovedì 21 gennaio 2016, 14:23
Messaggi: 449
Tipo di Astrofilo: Visualista
Esatto, il livellamento po puoi solo fare bene coi piedini regolabili o le viti calanti (oppure tornando alla prima soluzione del carrello a tavola rotonda, che ti permetterebbe sia le ruote che le viti calanti).

_________________
WWW.GRATTAVETRO.IT, blog del fai da te astronomico


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Installazione viti calanti
MessaggioInviato: mercoledì 4 gennaio 2017, 19:25 
Depmas, ciao
Preziosissimi i consigli e pareri degli amici che ti hanno risposto. Personalmente ho costruito molte colonne come la tua, dotandole di viti calanti e ruote serie, non ruotine. Con le ruote piccole (come dei comuni carrelli x vivande, stai certo che prima o poi una ruota si impunta e la colonna si ribalta con tutto lo strumento sopra. E può cadere su qualche persona vicina (con i dovuti scongiuri! anziani o bambini). Inoltre le ruote (almeno! 80mm) devono essere quelle con le sferette d'acciaio e non quelle di solo plasticume. Queste ultime si spaccano all'improvviso e patapuffete, il telescopio stramazza a terra. Vanno benissimo le ruote in vendita presso i brico (ca 7€ l'una). Un bel problemino sarà il fissaggio di ogni ruota, sia quelle con il tondino filettato che con il piattello con fori.
In quanto alle viti calanti, devono essere tondini filettati da almeno 20 mm, altrimenti perdi in stabilità. Vanno inevitabilmente tagliati da una sbarra filettata (nei bricò). Cmq, bisogna mettere sia le ruote che i calanti e tutto deve essere molto ben stabile. I calanti si avviteranno non a uno ma a due dadi distanziati fra loro di almeno 4-5 cm, un terzo dado serve da "controdado", altrimenti la colonna non resta solidale ai calanti e oscilla quando meno te lo aspetti. Ogni calante recherà un volantino nella sommità e un piattello alla base. Alternativamente, se essi non vanno puntati nel pavimento di casa, ma solo nel terrazzino o balcone, possono (preferisco così) essere torniti e appuntiti. Questo permette lo stazionamento con maggiore esttezza.
Dulcis in fundo, le ruote devono poter girare attorno alla verticale, senza toccare minimamente i calanti. E' un aspetto troppo spesso trascurato che può causare facilmente il ribaltamento durante lo spostamento.
Se vuoi posso mostrarto qualche figura di qualche cosa del genere da me eseguita giù in garage.


Top
     
 
 Oggetto del messaggio: Re: Installazione viti calanti
MessaggioInviato: giovedì 5 gennaio 2017, 10:06 

Iscritto il: venerdì 27 settembre 2013, 18:36
Messaggi: 90
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao Giovanni,
interessanti le tue osservazioni. Mandami pure qualche foto. Visto che il lavoro che hai descritto va oltre le mie possibilità di realizzazione senza fare danni... fammi sapere in pvt se potresti realizzarmi il tutto e il relativo costo.
Grazie mille

_________________
Strumentazione:
TS 130/780 Tripletto APO con riduttore/spianatore Riccardi 0,75
SBIG ST8300M + Starlight Express Wheel + OAG + Lodestar (Filtri Baader LRGB + HA 7nm)
Ioptron CEM60 + Ioptron Pier 48 + Polemaster

http://universo.strikingly.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Installazione viti calanti
MessaggioInviato: giovedì 5 gennaio 2017, 13:28 
Depmas
sono solo un astrofilo autocostruttore, raramente, ma proprio rarramente, mi è capitato di dover montare qualche aggeggio per amici, della mia città altretutto. E' vero che possiedo anche un tornio, ma sono anche abbastanza limitato nel fare. Cmq, ti ringrazio per la fiducia.


Top
     
 
 Oggetto del messaggio: Re: Installazione viti calanti
MessaggioInviato: giovedì 5 gennaio 2017, 20:26 

Iscritto il: venerdì 27 settembre 2013, 18:36
Messaggi: 90
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Nessun problema Giovanni, se però riesci a mandarmi quelle foto che mi dicevi potrebbero essermi utili per capire esattamente come procedere.

Grazie ancora

_________________
Strumentazione:
TS 130/780 Tripletto APO con riduttore/spianatore Riccardi 0,75
SBIG ST8300M + Starlight Express Wheel + OAG + Lodestar (Filtri Baader LRGB + HA 7nm)
Ioptron CEM60 + Ioptron Pier 48 + Polemaster

http://universo.strikingly.com


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010