1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 4 dicembre 2021, 14:11

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 258 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 26  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: venerdì 17 ottobre 2014, 14:41 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 9230
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ivaldo, la il controllo della FAAC è sempre quello vecchio? Quello con la relays-box? Oppure hai implementato un codice nuovo per Arduino? Se sì, hai fatto anche un driver ASCOM?

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 17 ottobre 2014, 15:02 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7733
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Simone Martina ha scritto:
Ivaldo, la il controllo della FAAC è sempre quello vecchio? Quello con la relays-box? Oppure hai implementato un codice nuovo per Arduino? Se sì, hai fatto anche un driver ASCOM?

Il limite della vecchia versione stava nel fatto che era necessario il PC per aprire e chiudere il tetto. In questa nuova versione invece i contatti di apertura e chiusura vengono attivati da due dei quattro relay che vedi connessi ad Arduino Uno. Inoltre Arduino legge lo stato di due interruttori di fine corsa che gli fanno sapere se il tetto è completamente aperto o completamente chiuso. In più legge la porta "alarm" del sensore Boltwood e rileva la mancanza di alimentazione. Ciliegina sulla torta ho aggiunto due pulsanti per l'apertura e la chiusura manuale del tetto.

Ho effettivamente creato un driver ASCOM di tipo Dome per interfacciarmi con i vari programmi senza troppe complicazioni, ma questo non dialoga direttamente con Arduino bensì con un programma intermedio che gira sul PC comune ai due telescopi a sua volta connesso ad Arduino. Il motivo è, come accennavo, che il tetto deve essere manovrabile dai due setup senza conflitti (e di questo si occupa il programma sul PC comune). I due PC dei telescopi viceversa vedono il tetto, via ASCOM, come fosse a loro uso esclusivo. Più o meno funziona così:

Quando un PC chiede via ASCOM di aprire il tetto questo si apre ed il driver ASCOM riceve conferma dell'avvenuta apertura. Se il secondo PC desidera aprire il tetto riceverà subito conferma che questo è (già stato) aperto. Il primo telescopio che finisce la sua sessione chiederà di chiudere il tetto: il driver riceverà conferma dell'avvenuta chiusura, ma il tetto in realtà sarà ancora aperto (perché il secondo telescopio stà ancora riprendendo). Solo quando entrambi i telescopi avranno terminato il loro lavoro il tetto potrà chiudersi davvero.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 18 ottobre 2014, 4:43 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 15 gennaio 2007, 21:54
Messaggi: 1846
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Aggiungo un'altra immagine, ora le "chiusure" sono complete, mancano alcuni dettagli.
Passata la seconda mano di vernice, ora bisogna iniziare con la preparazione/cablaggio dell'interno (che dev'essere ancora verniciato ma non c'è fretta, magari lo lascio fare ad Ivaldo quando ritorna operativo 8) ).
Allegato:
osservatorio.jpg
osservatorio.jpg [ 320.07 KiB | Osservato 2675 volte ]


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 18 ottobre 2014, 7:53 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7733
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Il mio spirito Monk si ribella, vedendo questa foto, per il foglio di carta catramata asimmetrico sul culmine del tetto. Indíco un pubblico sondaggio: quanti, come me, chiederebbero a Matteo di stendere un foglio perfettamente centrato per nascondere questo terrificante difetto?

:wtf:


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 18 ottobre 2014, 9:14 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 15 gennaio 2007, 21:54
Messaggi: 1846
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Il tuo spirito Monk è stato trucidato con il ghezz 1.0 :mrgreen:
Concordo con te che starebbe meglio simmetrico e appoggio in pieno la modifica che vuoi fare.
Ti dirò di più: ti concedo l'onore e il piacere di farla tu stesso, sarà il primo lavoretto che farai appena sarai guarito :D .

Nel frattempo, per non turbarti il sonno, le prossime foto le ritoccherò sapientemente con PS :P


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 18 ottobre 2014, 10:11 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15341
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Perché non mettere sulle due falde direttamente due pannelli plastici a mò di strato d'usura?

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: http://astromirasole.org
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm solarizzato. •• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. •• Catadiottrici: C8 xlt. •• Binocoli: Vixen Ark 30x80, William Optics 22x70 ED, Vixen Ultima 8x56, Nikon Action EX 16x50; Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Ibis Horus 5x25, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 18 ottobre 2014, 10:37 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7733
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Angelo Cutolo ha scritto:
Perché non mettere sulle due falde direttamente due pannelli plastici a mò di strato d'usura?

Già, perché? Matteo!!!
(Sperando che lui, a differenza di me abbia una minima idea di quel che significa la tua domanda)
:oops:


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 18 ottobre 2014, 11:26 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 15 gennaio 2007, 21:54
Messaggi: 1846
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ivaldo Cervini ha scritto:
Angelo Cutolo ha scritto:
Perché non mettere sulle due falde direttamente due pannelli plastici a mò di strato d'usura?

Già, perché? Matteo!!!
(Sperando che lui, a differenza di me abbia una minima idea di quel che significa la tua domanda)
:oops:


Eh no, io sono il braccio, la mente sei tu :mrgreen:


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 18 ottobre 2014, 14:32 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 7 luglio 2007, 14:10
Messaggi: 2307
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
vedo che per mantenere il piano, su un legger pendio, avete scavato una ventina di cm di terra a monte.

non ricordo se lo avevi anche nella v1, ma questo non ti ha portato a riversamenti di acqua ed umido sopra il piano di appoggio della casetta?

io sarei nella stessa situazione e non ho ancora deciso, alternativa sarebbe farlo a sbalzo, ma lo scavo è sicuramente + semplice

_________________

Montature: Az Eq6 Skyscan
Ottiche: Istar 150 f/8, RC10 Truss GSO
Sensori: Nikon D90, Canon 1100D, QHY5L-II, Chameleon Mono
Filtri: Astronomik CLS, Baader RGB, Baader Continum, Astrosolar, Daystar Quantum 0.5A


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 18 ottobre 2014, 14:42 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7733
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Era così anche prima. Il pavimento della casetta è rialzato rispetto al terreno poggiando su tre travi da una decina di cm. In pratica una piccola palaffitta.


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 258 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 26  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010