1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 4 luglio 2020, 7:06

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: domenica 8 marzo 2009, 11:06 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 24 febbraio 2008, 12:23
Messaggi: 2224
Località: Caselle Torinese (TO), Aversa(ogni tanto)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Agambaros ha realizzato una cold box con peltier da 3A, ha messo delle foto a prova di quando dice.
addirittura lui misura un delta di 17 gradi

http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=15&t=28707&start=40

il secondo messaggio

_________________
Ero link77
Vixen VISAC VC200L - TS APO65Q - Moravian G2-8300 FW - la Gemini G42 Oservatory + ....in my backyard observatory
Galleria: http://www.flickr.com/photos/25471229@N06/collections/
http://www.astrobin.com/users/agostinognasso/


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 8 marzo 2009, 11:08 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16735
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Per la verità mi ha scritto che il suo delta T è molto inferiore. Probabile un refuso a scrivere. Mi sembrava infatti un risultato troppo bello.
Inoltre in quelle prove aveva due peltier
Comunque il mio consiglio iniziale resta valido. Prima costruiscila e poi, se va tutto bene, pensa alla termostatazione :wink:

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 8 marzo 2009, 11:12 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 24 febbraio 2008, 12:23
Messaggi: 2224
Località: Caselle Torinese (TO), Aversa(ogni tanto)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
sicuramente gli step saranno quelli che mi consigli.
Nel mentre che aspetto per la realizzazione pensavo già ai miglioramnti da apportare

Secondo te è valida l'idea di termostatare la scatola per riprendere i dark in un secondo momento?

_________________
Ero link77
Vixen VISAC VC200L - TS APO65Q - Moravian G2-8300 FW - la Gemini G42 Oservatory + ....in my backyard observatory
Galleria: http://www.flickr.com/photos/25471229@N06/collections/
http://www.astrobin.com/users/agostinognasso/


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 8 marzo 2009, 11:23 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16735
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Personalmente penso di no. Troppo lavoro per un risultato che puoi ottenere anche in altri modi (per esempio io ho fatto i dark anche in frigorifero)
Basta semplicemente che tu faccia i dark, anche successivamente, con la medesima temperatura esterna e con le stesse modalità di ripresa e avrai una libreria accettabile.
Ricorda, come dice "Mastro Gimmi", che sono fondamentali i bias per crearsi una buona libreria di dark

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2009, 22:41 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 8 agosto 2008, 12:05
Messaggi: 64
Località: Brescia
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ho trovato l' offerta, lo strumento è marchiato Victor.

Gamma -50° C ÷ 250° C / -50° C ÷ 750° C (credo a secondo della sonda)

Precisione ± 0,75%

Sonda per rilevare temperatura ambiente o per immersione

Sonda tipo K

Lunghezza totale sonda 120 mm

Alimentazione 1pile alcaline da 9 V (non inclusa)

Costo € 35

Ti ripeto io di elettronica sono incompetente quindi spero di non averti segnalato una ciofeca che per i tuoi scopi non serve a nulla.
Ciao


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 13 marzo 2009, 22:10 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 marzo 2008, 13:53
Messaggi: 1147
Località: brianza
http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/20103016
6euri e 99cent
ma non so se scende sotto sero
ciao
dan


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 16 marzo 2009, 9:06 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 novembre 2006, 12:24
Messaggi: 521
Località: Castano Primo (MI)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Penso che ci sia un pò di confusione nei termini, recupero quindi le due definizioni da Wikipedia.

Un termostato è un componente costituito da un interruttore la cui azione on-ff (chiuso-aperto) è comandata da una variazione di una temperatura di un elemento sensibile che è parte del componente stesso. L'interruttore comanda un'apparecchiatura elettrica e quindi il termostato è un completo regolatore on-off.
Un termometro è uno strumento per misurare la temperatura, oppure le variazioni di temperatura.
Se quello che cerchi è un termometro (come quello segnalato da weega) io ho preso a 6,50 euro il modello 8220-TA20 presso futurashop a Gallarate
http://www.futurashop.it/allegato/8220- ... Vt=&d=6,50

Immagine

Segna contemporanemante la temperatura interna ed esterna (nel nostro caso esterna è quella ambiente ed interna quella dentro la scatola attraverso la sonda).
Ecco le principali caratteristiche:
Gamma temperatura interna: -10°C / +50°C (+14°F / +122°F)
Gamma temperatura esterna: -50°C / +70°C (-58°F / +158°F)
Risoluzione: 0.1°C (0.1°F)
Lunghezza cavo: 1,8m
Dimensione carattere display: 12mm (altezza)
Dimensioni complessive display: 30 x 40mm
Dimensioni termometro: 110 x 70 x 20mm
Alimentazione: 1 x 1.5 V AAA (batteria compresa)


Ciao

Alessandro


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 16 marzo 2009, 14:10 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 marzo 2008, 13:53
Messaggi: 1147
Località: brianza
agambaros ha scritto:
Penso che ci sia un pò di confusione nei termini, recupero quindi le due definizioni da Wikipedia.

Un termostato è [cut]
Un termometro è [cut]

Ciao

Alessandro

chiedo scusa, ho preso una cappellata: ero stra-convinto che si stesse parlando di un termoMETRO ma evidentemente persino nell´oggetto é chiaro che mi stavo sbagliando :-)
sorry
ciao
dan


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 16 marzo 2009, 16:10 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 novembre 2006, 12:24
Messaggi: 521
Località: Castano Primo (MI)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
weega ha scritto:
chiedo scusa, ho preso una cappellata: ero stra-convinto che si stesse parlando di un termoMETRO ma evidentemente persino nell´oggetto é chiaro che mi stavo sbagliando :-)
sorry
ciao
dan

Sempre dallo stesso rivenditore ecco i termostati disponibili:
http://www.futurashop.it/carrello/prodo ... 8220-MK138


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 10 ottobre 2019, 19:17 

Iscritto il: sabato 21 ottobre 2017, 14:11
Messaggi: 2
Tipo di Astrofilo: Binofilo del cielo
Agostino Gnasso ha scritto:
vorrei crearmi una cold box per la mia reflex.
vorrei dotarla di un minimo di controllo utilizzando un termostato digitale con display lcd e con una sonda da inserire nel box per monitorare la temperatura e comandar quindi l'attivazione di una peltier

solo che non trovo un termostato che faccia al caso mio ovvero che funzioni a 12 volt e regga 6A.....
mi potete dare un mano?


Ciao, vorrei creare anche io una cold box, posso chiederti come la hai sistemata?
Per il discorso temperatura come conviene muoversi? Grazie mille


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010