1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 5 agosto 2020, 13:57

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 20 aprile 2020, 10:26 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 2 maggio 2006, 8:59
Messaggi: 5140
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
giacampo ha scritto:
Guarda che non dipende solo dal sensore, ma anche dall'elettronica.
Ci sono camere simili, di diversi brand, in giro, che hanno lo stesso sensore ma caratteristiche diverse, proprio in ragione della diversa elettronica.
Per mia esperienza, non è semplice come dici.
Pensavo anch'io che fosse semplice, comprai una camera board con sensore IMX290 per pochi euro, va bene per il planetario, ma non ha minimamente la sensibilità e le caratteristiche delle camere ASI o QHY, ecc.

Alla fine, per la video astronomia, ho comprato una Watec 120N sull'usato e, credimi, è tutta un'altra cosa.


Immaginavo, un piano che costa 10 volte meno ci doveva avere un difetto che non riuscivo a vedere.

Infatti nel frattempo ho approfondito e anche gli americani che lo hanno fatto hanno dovuto cercare i modelli che permettevano di modificare anche il firmware, a questo punto diventa troppo complicato e soprattutto incerto.

Mi sarebbe piaciuto avere dettagli da chi ha risposto "si, l'ho fatto".

_________________
Claudio

"Los que van con prisa, nunca ven el cielo"
Gruppo Astrofili Hipparcos, Roma - http://www.hipparcos.it/
Osservo con:
Principalmente con Celestron C5, binocoli vari, occhio nudo e tutto ciò che si può puntare verso il cielo.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 20 aprile 2020, 22:12 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1781
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao, cerchiamo di approfondirlo noi.
Per esempio, dove hai letto della modifica del firmware?


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 21 aprile 2020, 0:45 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 2 maggio 2006, 8:59
Messaggi: 5140
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
giacampo ha scritto:
Ciao, cerchiamo di approfondirlo noi.
Per esempio, dove hai letto della modifica del firmware?


C'è un thread infinitamente lungo su Cloudynights, si intitola "DIY Camera for EAA: Better Than LN300?" e rimanda in alcuni link a thread sul forum di "Stargazers Lounge". Lì un utente spiega che le schede che hanno testato dovevano in parte essere hackerate e rendere possibile modificare il firmware. In particolare, alcune di queste avrebbero supportato il firmware delle Mallincam.

Cita anche una fornitore di queste camere su Alibaba, che però non è più attivo.
Il thread è inizato nel 2015 ed è andato avanti fino al 2019.

Mi sono appuntato su carta alcuni passaggi, essendo una quantità di post infinita ed alcune informazioni diventate obsolete.

In uno di questi appunti c'è scritto che andrebbero cercate camere con sensibilità 0.001 lux (se ne trovano poche a quei prezzi, vedo) e che le Mintron arrivano a 0.0001.
E che per i sensori Sony andrebbero preferiti i processori EFFIO-P o EFFIO-E rispetto a EFFIO-A.

Tu hai idee in proposito?

_________________
Claudio

"Los que van con prisa, nunca ven el cielo"
Gruppo Astrofili Hipparcos, Roma - http://www.hipparcos.it/
Osservo con:
Principalmente con Celestron C5, binocoli vari, occhio nudo e tutto ciò che si può puntare verso il cielo.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 21 aprile 2020, 1:02 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 2 maggio 2006, 8:59
Messaggi: 5140
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
benzomobile ha scritto:
Cita:
In ogni caso rimane la domanda: è veramente troppo bello per essere così semplice, davvero una camera del genere potrebbe essere un quasi-clone della Revolution R2 a 1/10 del prezzo?
Perché nel caso, anche attendere un mese da Aliexpress varrebbe comunque la pena.
Però mi sembra una roba troppo ottimistica.


La risposta è affermativa. Sia il sottoscritto che l'amico Gigi di Torino ne abbiamo realizzate 'in proprio'. E funzionano bene.

Beppe


Ciao,
in caso, potresti fornire qualche dettaglio su sensori e schede utilizzati?

_________________
Claudio

"Los que van con prisa, nunca ven el cielo"
Gruppo Astrofili Hipparcos, Roma - http://www.hipparcos.it/
Osservo con:
Principalmente con Celestron C5, binocoli vari, occhio nudo e tutto ciò che si può puntare verso il cielo.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 21 aprile 2020, 17:58 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1781
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Si, tempo fa l'avevo seguita anch'io quella discussione su CN, ma non avevo letto di quelle modifiche al firmware.
Di modifiche c'era quella classica, che si faceva tempo fa, alle Vesta, per estenderne l'esposizione, ma quelle camere sono sicuramente superate e non credo che siano più riconoscibili dagli OS in uso oggi.
Una camera live view, è la Samsung, mi sembra SCB4000, ma dovrebbe essere scritto in quella discussione.
Diversamente si trovano, anche di seconda mano, le Watec, soprattuttto sulla baia internazionale.
Ne ho comprate due. La prima che ho preso è stata la Supreme ed è buona, però devi settarla con basso gain, sennò, anche se più sensibile, è più rumorosa.
Ho visto su Youtube dei filmati fatti con la Revolution che tu citavi, perchè mi ero interessato anch'io, ma ho trovato la resa simile alla Watec Supreme, se non inferiore, però questa è stata una mia impressione.
Per questo proprio su CN presi di seconda mano una 120N, che è sicuramente più performante ed è una vera live view. Se attaccata ad un tele (meglio se luminoso), vedi apparire subito gli oggetti del profondo cielo, anche i meno luminosi ed anche con un cielo inquinato da luci stradali.
Io la presi per tale motivo. Di negativo ha che non ha una porta usb, ma devi acquisire il segnale analogico con un grabber, che poi lo trasforma in digitale. Poi necessita di una sua alimentazione, per cui quello che è fastidioso, sono i fili che gli penzolano intorno.
Poi, quando comprai la camera board usb IMX290, due anni fa, la usai principalmente per l'opposizione di Marte, che poi non fu un granchè, a causa della tempesta globale di sabbia. Aveva un buon frame rate fino a 50 fps e per i pianeti, dato anche il costo, non mi dispiaque affatto.
Viceversa, come camera a lunga esposizione non poteva essere utilizzata. Forse per la guida con stelle luminose. In ogni caso provai a scrivere al venditore, che mi mandò dei driver, che avrebbero dovuto allungare il tempo di esposizione, ma non fu così.
Una camera che secondo me è stata sottovalutata è la Meade DSI, che ho nelle versioni I e II. Può essere utilizzata anche come live view, perchè abbastanza sensibile e poco rumorosa, però non ti consente di acquisire filmati, solo immagini. Per mia esperienza, a parte Envisage (della Meade) e PHD, non la puoi utilizzare con altri sw. Per questo oggi le uso come camere guida, perchè svolgono egregiamente questo compito.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 21 aprile 2020, 20:17 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 2 maggio 2006, 8:59
Messaggi: 5140
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao e grazie delle risposte.
Con il sensore IMX290 ho visto che è uscita una camera abbastanza economica che stanno utilizzando anche con il live-stacking sempre su CloudyNights: è la Svbony SV305, con tempi di esposizione settabili fino a 1800 s, se ti interessa. Ma ho il dubbio che sia la stessa che hai provato tu. Era un'altra opzione che stavo tenendo d'occhio, anche se aumenta un po' i costi e necessita di almeno un mini PC.

Adesso mi studio un po' le idee che mi hai dato.

_________________
Claudio

"Los que van con prisa, nunca ven el cielo"
Gruppo Astrofili Hipparcos, Roma - http://www.hipparcos.it/
Osservo con:
Principalmente con Celestron C5, binocoli vari, occhio nudo e tutto ciò che si può puntare verso il cielo.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 21 aprile 2020, 23:11 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1781
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Non la conoscevo, mi sembra un buon prodotto.
No, non è quella che ho acquistatato due anni fa, peraltro a 40 o 50 euro, se non erro.
Quella era una semplice scheda (camera board) con annesso sensore IMX290.
Poi ci ho comprato anche lo chassis, altri 10 euro.
Mi scaricherò comunque i driver, per vedere se in qualche modo "la riconosce", ma non penso.
A parte la probabile differenza di elettronica, avrà almeno un firmware dedicato.
Ci vorrebbe qualcuno più competente.
Una volta ho seguito un tutorial per cambiare il firmware di un clone della Philips 990, è stato semplice, ma era già tutto preparato.
Grazie per l'informazione.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 23 aprile 2020, 11:58 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 2 maggio 2006, 8:59
Messaggi: 5140
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
giacampo ha scritto:
Non la conoscevo, mi sembra un buon prodotto.
No, non è quella che ho acquistatato due anni fa, peraltro a 40 o 50 euro, se non erro.
Quella era una semplice scheda (camera board) con annesso sensore IMX290.
Poi ci ho comprato anche lo chassis, altri 10 euro.
Mi scaricherò comunque i driver, per vedere se in qualche modo "la riconosce", ma non penso.
A parte la probabile differenza di elettronica, avrà almeno un firmware dedicato.
Ci vorrebbe qualcuno più competente.
Una volta ho seguito un tutorial per cambiare il firmware di un clone della Philips 990, è stato semplice, ma era già tutto preparato.
Grazie per l'informazione.


Fammi sapere se risolvi anche tu.
Per la CCD, lì usavano le Samsung SDC435 (LN300): ne avrei trovata una usata su E-Bay a 30 Euro spedita, quasi quasi ci faccio un pensiero serio.

PS: l'ultima opposizione di Marte purtroppo me la ricordo, anche in visuale è stata una bella delusione. Speriamo meglio quest'anno.

_________________
Claudio

"Los que van con prisa, nunca ven el cielo"
Gruppo Astrofili Hipparcos, Roma - http://www.hipparcos.it/
Osservo con:
Principalmente con Celestron C5, binocoli vari, occhio nudo e tutto ciò che si può puntare verso il cielo.


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010