1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 9 luglio 2020, 15:53

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Modifica Canon 1100d
MessaggioInviato: giovedì 24 ottobre 2019, 14:50 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 495
Ho modificato la mia reflex Canon 1100d nel senso che gli ho tolto il filtrino ed anche il vetro lasciando il sensore scoperto. Pensavo fosse più complicato invece è risultato davvero semplice. 1 oretta di lavoro con calma.
Ho preferito togliere anche il vetrino, non so se ho fatto bene, ma così ho la possibilità di pulire il sensore con un cotonfioch mettendo la macchina il live view. Ho pensato che anche il vetro non è trasparente totalmente. La macchina rifunziona bene con l'immagine 'fedele' che prima mi dava un fondo marroncino ora è sul rossiccio.
Prima di operare ho guardato un video sul web non era del mio modello ma non cambia molto.
Però ho avuto un inconveniente: una vite del blocco sensore non era accessibile semplicemente togliendo la plastica del display.....panic ?? nooo !! ho fatto un forellino sulla plastica accanto all'oculare e risolto.
Attenzione:quello che può risultare semplice per uno non è detto che lo sia per altri. Una manovra errata e la macchina è da buttare. Però è fattibile !!! Se volete provare qualche consiglio: guardatevi un tutorial, usate uno stuzzicadenti (se vedete il video capite), un ago grosso serve per alzare i fermi 'neri' dei connettori. il cacciavite a croce deve essere quello con la 'croce' giusta per non rovinare l'inserto. Lavorate su uno spazio consono, seduti, con buona luce e mettete le vitine che togliete su un foglio di carta scrivendo da dove sono state tolte. Ripeto non è per niente difficile ma....ogni uno conosce le proprie capacità e ...paure, ciao :beer:


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica Canon 1100d
MessaggioInviato: giovedì 24 ottobre 2019, 15:06 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 495
Vorrei fare anche una camera fredda, ma penso che in inverno la temperatura è bassa di suo, inoltre ho un Newton e di conseguenza il sensore non risulta...'in camera' ma all'esterno. Potrei mettere dei vetrini ma se si forma condensa? help me. Ciao. :beer:


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica Canon 1100d
MessaggioInviato: giovedì 24 ottobre 2019, 20:18 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 6537
Località: Roma
Beato te che ti intendi di elettronica, io non riuscirei mai a fare una cosa del genere: micromeccanica quanta ne vuoi, ma l'elettronica mi fa venire il mal di stomaco, anche se devo saldare un filo staccato.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica Canon 1100d
MessaggioInviato: venerdì 25 ottobre 2019, 5:26 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16736
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Virginio Tonello ha scritto:
Vorrei fare anche una camera fredda, ma penso che in inverno la temperatura è bassa di suo, inoltre ho un Newton e di conseguenza il sensore non risulta...'in camera' ma all'esterno. Potrei mettere dei vetrini ma se si forma condensa? help me. Ciao. :beer:

Ho usato spesso una dslr modificata su newton.
Non ho mai riscontrato problemi di condensa in quanto in una cold box la parte fredda è connessa al dissipatore della peltier ed è lì che si va, al limite, a concentrare l'umidità ghiacciata ed è fuori dalla dslr.
Diverso può essere il caso di modifiche più sostanziali quali raffreddare direttamente il sensore come avviene nei comuni ccd commerciali. Lì devi isolare il sensore dall'ambiente altrimenti sono guai.

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica Canon 1100d
MessaggioInviato: venerdì 25 ottobre 2019, 11:29 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 495
Questa mattina ho fatto l'intervento anche alla Canon 1300, Un'oretta e mezza ora fa le foto rossicce, questa sera se il meteo lo permette provo sulle nebulose.
Allego delle foto 'a cuore aperto' e gli attrezzi necessari.

@ Fulvio: per fare il lavoretto non serve conoscere l'elettronica basta un po di coraggio come quando ti mettono il braccio il neonato e sei terrorizzato dalla paura che ti cada :lolno: :lolno:

@ Renzo: mi sono spiegato male riguardo la camera fredda. Intendevo che la cella Peltier raffredda l'aria della camera e di conseguenza la macchina, ma se la macchina è collegata al Newton l'aria se ne va attraverso il focheggiatore.
O sbaglio? Pensavo di interporre un vetrino neutro, ma ho il dubbio che si appanni.Ciao


Allegati:
1.JPG
1.JPG [ 136.87 KiB | Osservato 815 volte ]
2.JPG
2.JPG [ 130.54 KiB | Osservato 815 volte ]
sensore.JPG
sensore.JPG [ 64.24 KiB | Osservato 815 volte ]
attrezzi.JPG
attrezzi.JPG [ 119.08 KiB | Osservato 815 volte ]
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica Canon 1100d
MessaggioInviato: venerdì 25 ottobre 2019, 15:32 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 565
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
I miei complimenti Virginio, veramente un bel lavoro; sono curioso di vedere le differenze fotografiche…

_________________
Stefano
SW EQ-AL55, Celestron Mak 127, CPC 800 XLT


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica Canon 1100d
MessaggioInviato: venerdì 25 ottobre 2019, 15:43 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8984
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Virginio, due cose:

- hai verificato se raggiungi il fuoco all'infinito senza il vetrino?

- No - assolutamente invece - all'uso dei cottonfioc per pulire il sensore, meglio l'aria compressa delle bombolette apposite,
o delle pompette a mano: meno tocchi il sensore e meglio è (un consiglio!) :wink:
Cari saluti,

Danilo Pivato

P.S. Ho fatto come te con una Nikon D70s (ho postato sul forum il risultato:
viewtopic.php?f=5&t=101403&hilit=Nikon+D70s). Divertente e istruttivo, ribadisco la non grande
difficoltà nel farlo, ma bisogna sapere cosa fare: questo si!

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica Canon 1100d
MessaggioInviato: venerdì 25 ottobre 2019, 17:33 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 495
@Stefano grazie dei complimenti ma è una cosa semplicissima, è più la paura di metterci le mani. Non voglio forzare nessuno a farlo, ma nel caso, rivedetevi un po di volte il video e magari operate passo per passo, stoppando il video non è un orologio dove se togli una vite saltano via tutte le molle. Però....bisogna essere convinti. Ciao

@Danile grazie della info mi prenderò una bomboletta di aria compressa.
Stupendo l'osservatorio supermegagalattico, ma quanto dista dalla tua abitazione? Io la mia 'macchina da guerra' la modifico mediamente ogni 3-4 giorni, averla distante non mi farebbe dormire la notte. Sono all'antica mi piace scattare una foto e poi avvicinarmi al 'tubo' e dirgli:bravo. :lolno: :lolno:
Ciao.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica Canon 1100d
MessaggioInviato: venerdì 25 ottobre 2019, 19:41 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 6537
Località: Roma
Cita:
No - assolutamente invece - all'uso dei cottonfioc per pulire il sensore, meglio l'aria compressa delle bombolette apposite,
o delle pompette a mano: meno tocchi il sensore e meglio è (un consiglio!) :wink:

ATTENZIONE: su alcuni siti l'uso delle bombolette è vivamente sconsigliato, e anch'io la penso così, il getto di aria compressa potrebbe rovinare il sensore, meglio una pompetta a mano.Ovviamente anche il cottonfioc non va bene.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica Canon 1100d
MessaggioInviato: venerdì 25 ottobre 2019, 19:48 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8984
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Virginio Tonello ha scritto:
... Io la mia 'macchina da guerra' la modifico mediamente ogni 3-4 giorni, averla distante non mi farebbe dormire la notte. Sono all'antica mi piace scattare una foto e poi avvicinarmi al 'tubo' e dirgli:bravo. :lolno: :lolno:
Ciao.



Anch'io sono all'antica e distaccarsi dalla strumentazione è stata una violenza inaudita! Purtroppo dove abito l'IL ha raggiunto livelli tali da non
permettermi più di sfruttare la strumentazione, non avevo alternative.
Oggi, però, devo dire che dopo essermi "stra-violentato" per l'amore della strumentazione e finire sotto un cielo scuro davvero, tutti i tormenti
sono svaniti nel nulla!
E' stato un tocca sana per la salute e, naturalmente, per il nostro hobby!
Provare per credere! :D
Un carissimo saluto,

Danilo Pivato

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010