1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 10 agosto 2022, 7:12

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Prototipo cercatore
MessaggioInviato: giovedì 24 febbraio 2022, 18:23 

Iscritto il: lunedì 25 ottobre 2021, 12:27
Messaggi: 22
Forse ci sono riuscito.Spero.
Allegato:
Compress_20220224_181741_1689.jpg
Compress_20220224_181741_1689.jpg [ 41 KiB | Osservato 334 volte ]


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prototipo cercatore
MessaggioInviato: venerdì 25 febbraio 2022, 21:52 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 1107
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non ho un dob, quindi la mia domanda da neofita ti meraviglierà, ma non ne ho capito l'utilizzo...comunque realizzazione facile e senz'altro utile.
S

_________________
Stefano
SW EQ-AL55, Celestron Mak 127, CPC 800 XLT


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prototipo cercatore
MessaggioInviato: venerdì 25 febbraio 2022, 22:11 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 1 dicembre 2011, 21:32
Messaggi: 278
Forse ha il porta cellulare per guidare dove inquadrare


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prototipo cercatore
MessaggioInviato: venerdì 25 febbraio 2022, 22:27 

Iscritto il: lunedì 25 ottobre 2021, 12:27
Messaggi: 22
Si è un porta cellulare,poi usando un app tipo(stellarium o star map) trovo approssimativamente ciò che cerco..,non l'ho ancora testato per motivi di salute.Si saprò se funziona.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prototipo cercatore
MessaggioInviato: lunedì 27 giugno 2022, 11:09 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1826
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
C'è una bella app per Android, si chiama Skeye.
E' gratuita e ben fatta e aiuta a trovare gli oggetti del profondo cielo.
Se inserisci il cellulare come in foto e usi quell'app, calibrando su di una stella vicina, riesci a trovare meglio gli oggetti deep.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prototipo cercatore
MessaggioInviato: lunedì 27 giugno 2022, 21:49 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 13:59
Messaggi: 1940
Località: Provincia di Sondrio
Se vuoi usare una app come pushto senza encoder le app tipo skyeye, stellarium, starmap, skysafari, etc.. non vanno bene.
Se cerchi nei vari forum sia italioti che anglofoni troverai centinaia di thread di Astrofili che hanno avuto l'idea di usare quei software per poi rendersi conto che non funzionano con il telescopio, naturalmente ognuno è libero di fare tutte le prove che vuole e farsi le sue esperienze.
Quelle app usano i sensori magnetici per determinare la posizione in modo molto approssimativo, se li usi ad occhio nudo ed a braccio teso l'errore accettabile è talmente grande che ti sembra vadano vene. Con gli ingrandimenti del telescopio, su oggetti minuscoli, sono del tutto inutili a causa del grandissimo errore.
Il mitico Artom Bellis ha però avuto una grande idea, quella di usare I sensori del giroscopio (non presente su tutti i telefoni).
I sensori giroscopici hanno una precisione molto ma molto più alta per angoli di pochi gradi, con un errore che cresce esponenzialmente con il crescere dei gradi di movimento. Il software di Artom (che in realtà è una semplice pagina web ma che si può installare come app) va usato puntando una stella vicina all'oggetto ed allineando il software alla stella, poi con i sensori giroscopici ti porterà esattamente sull'oggetto desiderato, si consiglia di non usare ingrandimenti troppo spinti per trovare l'oggetto.
Il software va reallineato per ogni oggetto che si desidera cercare utilizzando una stella adiacente.
È l'unico software che funziona veramente senza l'uso di encoder.
Purtroppo però il supporto che hai realizzato non va bene, con il software di Artom il telefono va usato parallelo al telescopio e non perpendicolare.
Sul rifrattore di mia figlia ho usato una tasca da braccio porta cellulare per uso sportivo che avvolgo intorno al tele, sul dobson potresti mettere del velcro sul tele e su una custodia del telefono.

Il software in questione è AstroHopper, in precedenza noto come SkyHopper
https://artyom-beilis.github.io/astrohopper.html

Buon divertimento

_________________
ES ULD 16' Gen II
Vixen A70Lf su Porta Mini
APM XWA 100° 20, 13, 9, 7, 5, 3.5
ES 82° 30, 18, 11
PLOSSL Vixen 20 6,3 Tecnosky 9
ES UHC OIII e ND variabile da 2"
Radiant SQML GSO Coma Corr.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prototipo cercatore
MessaggioInviato: mercoledì 29 giugno 2022, 18:37 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1826
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Per quanto riguarda la mia esperienza, ho usato e uso Skeye con profitto su una montatura altazimutale.
Bisogna avere l'accortezza di calibrare su di una stella nelle vicinanze ed aiuta quanto un nonio.
I sw avverte che l'accuratezza dipende anche dalla sensibilità dei sensori del cellulare e diminuisce se metti il cellulare vicino al tubo o altri oggetti metallici, con cui può interferire.
Di certo non è accurato quanto un GOTO o un sistema di puntamento passivo che usa encoder, ma aiuta parecchio, a me ha permesso di trovare diversi oggetti del deep.
Comunque è da provare anche questo Astrohopper


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prototipo cercatore
MessaggioInviato: mercoledì 29 giugno 2022, 19:37 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 13:59
Messaggi: 1940
Località: Provincia di Sondrio
È influenzato dal metallo proprio perchè usa i poco precisi sensori magnetici, prova astrohopper (se il tuo telefono ha i sensori gyroscopici) e vedrai la differenza.

_________________
ES ULD 16' Gen II
Vixen A70Lf su Porta Mini
APM XWA 100° 20, 13, 9, 7, 5, 3.5
ES 82° 30, 18, 11
PLOSSL Vixen 20 6,3 Tecnosky 9
ES UHC OIII e ND variabile da 2"
Radiant SQML GSO Coma Corr.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010